Articoli

It doesn’t matter what kind of movies or tv shows do you like most, you must have seen it once! And probably, it made you daydream, giving you inspirations and ideas or simply sighs of adoration! I’m really talking about it… the American wedding!

Ceremonies on the beach, exotic garden and luxury hotels. Brides that arrive aboard a carriage or a Harley Davidson. Unchained receptions until late at night which involve dj, band, dance crew, fireworks, caricaturist, magician and invite with innate talent as comedian, dancer or singer (or stripper!).

Joking aside, it’s obvious that in the States the marriage is an event to celebrate grandly and often, if the economic conditions allow it, it lasts also more days. Think about, for example, at the famous bachelor or bachelorette party, organised respectively by the best man and the maid of honor, who will be the two people that, more than everyone else, will help groom and bride organising the wedding. This is the reason why usually this role is given to best friends or siblings.

Another typical tradition that precedes the wedding day is the wedding rehearsal, during which all the fundamental moments of the ceremony are coordinated, such as the entrance of bride and groom, bridesmaids and groomsmen.

After the wedding reharsal, usually the night before the wedding, they organize the reharsal dinner. Bride and groom reunite some of the guests, generally close friends and relatives, in order to thanks them and, if they didn’t before, to make them meet, so they all can spend a pleasant night together. Activities generally include toasting (or roasting), from roast, a form of American humour in which a specific guest, is subjected to jokes at their expense, intended to amuse the rest of the “audience”.

Ceremony doesn’t consider a unique and specific ritual: because of the large amount of different culture which coexist in United States, it’s not rare the bride professes a different religion than the groom. In these cases, or they choose one of them, or the wedding is officiated by a state official. Of course there is nothing to prevent them to celebrate two ceremonies!

For the reception there are many possibilities and obviously they choose location and method considering style, theme and most of all financial means. Often bride and groom don’t stay until the end of the party, but they prefer to leave for the honeymoon in the middle of the reception. In this case the parents say goodbye to the guests and donate them the party favors. But if they prefer to greet and thank the invite in a very special way, they organize a brunch the morning after the wedding.

If you are curious to know more about the American traditions, don’t hesitate and contact me!

I’ll be expecting you next month with a new ritual around the world 🙂

Big hug!

Well…

XOXO

Desirée – wedding planner

wedding@graceevent.net

 

 

Images from: Pinterest

Non importa quali film o serie tv vi piacciano di più, sicuramente almeno una volta l’avrete visto! E probabilmente, vi avrà fatto sognare ad occhi aperti, regalandovi spunti e idee, o semplicemente sospiri di adorazione! Sto parlando proprio di lui… il matrimonio americano!

Cerimonie in riva al mare,  giardini esotici e hotel di lusso. Sposi che arrivano a bordo di una carrozza, o una Harley Davidson. Ricevimenti scatenati fino a tarda notte che coinvolgono dj, band, corpo di ballo, giochi pirotecnici, caricaturista, prestigiatore e invitato con innate doti di comico, ballerino o cantante (o spogliarellista!).

Scherzi a parte, è indubbio che negli States le nozze siano un evento da festeggiare in grande e che spesso, se le condizioni economiche lo permettono, si prolunga anche per più giorni. Basti pensare ai famosi addio al nubilato e celibato, chiamati bachelor e bachelorette party, organizzati rispettivamente dal testimone dello sposo, il best man, e la damigella d’onore della sposa, la maid of honor. Best man e maid of honor saranno coloro che più di tutti affiancheranno gli sposi durante i preparativi, per questo solitamente il ruolo viene affidato a migliori amici, fratelli o sorelle.

Un’altra tradizione tipica precedente al giorno del matrimonio è il wedding reharsal, ossia le prove generali di matrimonio, tramite le quali si coordinano tutti i momenti fondamentali della cerimonia, come l’ingresso di sposi, damigelle “bridesmaids” e testimoni “groomsmen”.

Successivamente al wedding reharsal, di solito la sera prima del matrimonio, si svolge la cena di prova, chiamata reharsal dinner. Gli sposi riuniscono alcuni tra gli invitati, generalmente amici e parenti stretti, per ringraziarli e, in caso non ce ne fosse stata occasione, di farli conoscere, e così passare una piacevole serata in compagnia. Tra le attività previste, oltre a discorsi, brindisi e ringraziamenti, troviamo il toasting o roasting, da roast, che è una forma di humor americano in cui un invitato speciale è soggetto a giochi e scherzi volti a divertire il resto del “pubblico”.

La cerimonia non prevede un rito unico specifico, poiché negli Stati Uniti ci sono numerosissime culture che convivono e non è raro che gli sposi pratichino religioni diverse. In questo caso, o si scende a compromessi scegliendo una delle due, oppure ci si rivolge a un funzionario dello stato. Nulla vieta però di celebrare due cerimonie secondo entrambe le religioni!

Per il ricevimento c’è ampia possibilità di scelta e ovviamente ognuno sceglie location e modalità a seconda di stile, tema e soprattutto disponibilità economica. Spesso e volentieri gli sposi non rimangono fino alla fine dei festeggiamenti, ma scelgono di partire per il viaggio di nozze affidando il congedo degli ospiti ai genitori. Chi invece preferisce salutare e ringraziare gli invitati in modo più speciale, organizza un brunch la mattina successiva al matrimonio.

Un piccolo salto in quello che è il vasto mondo delle tradizioni degli Stati Uniti, che se desiderate conoscere di più vi basterà contattarmi!

Vi aspetto il mese prossimo con un nuovo rito dal mondo ?

Un abbraccio! Anzi…

Hugs and kisses!

Desirée – wedding planner

wedding@graceevent.net

 

 

Fonte immagini: Pinterest