Se sei alla ricerca di consigli e informazioni utili su come intraprendere questa incredibilie attività professionale , allora sei nel posto giusto!Ho voluto creare una lavagna bianca, semplice, ma efficace, formativa e informativa.
Se eserciti questa attività, vuoi diventare o semplicemente conoscere la professione di wedding planner, ti consiglio di registrarti perchè ho tutta l’intenzione di condividere la mia decennale esperienza con te !

Stai progettando l’evento dei tuoi sogni ed è arrivato il momento delle bomboniere.

Le tendenze degli ultimi anni indicano come preferite dagli italiani  le bomboniere eno-gastronomiche, indicate anche come bomboniere  alimentari o food.

Sono una soluzione dall’anima green, sostenibile, gradita a tutti gli invitati e personalizzate fanno davvero un figurone!

Navigando online la scelta è davvero varia e spazia dai produttori, ai rivenditori indiretti ( negozi bomboniere) o importatori(…) ai venditori diretti ( prodotti e packaging in esclusiva). I prezzi variano non solo in base alla quantità di passaggi dal produttore al consumatore ma soprattutto in base a:

  • qualità del prodotto;
  • certificazione prodotto ( BIO, IGP…);
  • personalizzazione del prodotto;
  • personalizzazione del packaging;
  • possibilità di creazione di un intero progetto grafico e di stationery intorno al prodotto.

Il primo consiglio che mi sento di darti e quello di  scegliere Italiano. In questo momento acquistare Made in Italy è una scelta sicura e solidale.

Secondo consiglio:acquista direttamente dal produttore se si ama il fai da te o dal professionista designer se si desidera un packaging personalizzato e non solo. In questo modo annullerai completamente la differenza di prezzo rispetto ad una importazione poco controllata, che non ti offre gli altri benefici del prodotto di origine italiana.

  • assistenza pre e post vendita immediata;
  • qualità del prodotto unica nel mondo per proprietà organolettiche, di produzione e di tutela del consumatore.

Scelto il fornitore giusto è il momento di creare il campione personalizzato. Anche quì hai  2 possibilità:

  1. campione fisico
  2. campione digitalizzato

Di quale hai davvero bisogno?

Scegliendo un prodotto alimentare, conoscerne le caratteristiche per gusto e qualità è importante. Se stai selezionando ad esempio un miele come bomboniera e usi frequentemente il miele, potrebbe essere sufficiente chiedere la tipologia e la provenienza dell’apicoltore .

Se richiedi invece un campione fisico,alcuni elementi come ad esempio,  la cristallizzazione può’ aiutarti a stabilirne la genuinità . Un miele cristallizzato infatti è un miele naturale  ( al contrario di quanto comunemente si pensi).La cristallizzazione è, una caratteristica intrinseca del miele, legata alla sua composizione chimica, e ogni tipologia di miele ha diversi tempi e modalità di cristallizzazione. Per evitare la cristallizzazione  la  grande distribuzione sottopone il miele a un processo di pastorizzazione. Questo consiste nel riscaldare rapidamente il prodotto (arrivando attorno ai 73-78°C), per poi raffreddarlo altrettanto celermente. Queste elevate temperature comportano un’alterazione del miele stesso, soprattutto per quanto riguarda la sua componente enzimatica e la sua azione antibiotica e antibatterica. Un miele pastorizzato, dunque, perde gran parte delle proprietà che rendono proprio il miele il super alimento che è e spesso questa tecnica viene utilizzata per mettere in commercio prodotti di scarsa qualità.

Quindi la scelta dipende soprattutto dalla conoscenza di base del prodotto, se sconosciuta meglio optare per il campione fisico.

Infine anche  packaging ha la sua importanza nella scelta del campione. Chi potrà confezionarti la tua bomboniera con il miglior prodotto e ampia scelta di personalizzazione? Chi si occupa di design e propone prodotti limitati e in esclusiva.

In questo modo avrai la certezza di un prodotto certificato Made in Italy e ben confezionato preferibilmente con elementi tutti di provenienza italiana: confetti e nastri.

 

Come viene realizzato il nostro campione digitale?

Realizziamo fisicamente il campione,  se non già presente in lab, con il confezionamento richiesto: tipo bomboniera miele o olio Evo o limoncello, con scatolina ( craft o trasparente), confetti e nastri + il file etichetta in .jpg.

Puoi richiederlo qui:

https://www.graceevent.net/store/Campione-Bomboniera-digitale-p206471575

Come viene realizzato il nostro campione fisico?

In base alla tipologia di bomboniera selezionata riceverai Miele gr,120 millefiori oppure olio EVO aromatizzazione limone o rosmarino ml.100, con etichetta originaria senza personalizzazione. ( le etichette personalizzate vengono apposte direttamente dai produttori al momento dell’evasione dell’ordine); Il file grafico dell’etichetta personalizzata lo riceverai via email.In base alla tipologia di packaging scelto, riceverai il campione della scatolina completo di nastri, confetti e spargi miele ( per bomboniera miele). Il prezzo del campione sarà rimborsato nel saldo ordine.

Richiedi il nostro campione bomboniera miele o olio Evo  personalizzato:

https://www.graceevent.net/store/Campione-Bomboniera-p200732935

“Le bomboniere food personalizzate hanno un’anima unica e proprio come te richiedono attenzione e dedizione.”

Mettici alla prova e richiedi il tuo campione personalizzato come vuoi.

Ci trovi  online nell’Eco Design Store : www.graceevent.net

Mariagrazia Tarantino

wedding designer

“Un Matrimonio dall’anima green, in questo momento storico, diventa una splendida e necessaria opportunità per festeggiare con sostenibilità e rispetto per la nostra Terra” grace.

Se stai pensando di organizzare il tuo matrimonio, in questo momento sarai sicuramente circondata da tante voci “negative” e in apprensione per la modalità dell’evento.  Rimandare al prossimo anno può essere una valida alternativa, ma solo se comunque si comprende la necessità di dover invertire priorità e visione dell’evento. In questi mesi di “lockdown” la Natura si è rafforzata, riprendendosi spazi, mostrando fiori mai visti, ripulendo le sue acque, mostrandosi in tutto il suo splendore. Lo ha fatto in pochissimo tempo per mostrarci la sua forza e vitalità e convincerci che amarla e rispettarla si può e si deve. Anche organizzando un matrimonio.

Eco Wedding Design

 

Eco Wedding Design ovvero un progetto di matrimonio dall’anima green.

Bastano pochi accorgimenti come scegliere i fornitori giusti, meglio artigiani della tua zona con produzione e distribuzione in sede. Cerimonia civile o simbolica? Un matrimonio eco-chic con un’unica location per cerimonia e ricevimento coniuga 2 soluzioni: celebrazione open-air immersi nel verde e sostenibilità a km.zero. Meno auto e tanto tempo risparmiato negli spostamenti per dedicarsi a tutto il resto!

Come non pensare alla sposa eco-chic! prima di tutto ricorda che non è  necessario acquistare un abito di carta riciclata, come proponevano qualche anno fa, ma lo è  scegliere un atelier con produzione italiana e artigianale. In più puoi optare su  modelli di abiti con accessori  “smontabili” per cambiare lo0k durante il wedding day.

Fiori di stagione, meglio di provenienza italiana in combinazione con aromatiche e frutta e perchè no verdura: un personalissimo e indimenticabile progetto floreale ti accompagnerà con eleganza e freschezza nel giorno più importante della vostra Vita.

Floreale, multilingue, tridimensionale o grafico: Il tableau è  l’elemento più creativo del matrimonio, risvegliate dunque la fantasia e create ricordando solo questi 2 semplici consigli:

  1. posizionate o fate posizionare il tableau tra l’area del Welcome buffet e la sala per la cena; se distanti fra loro nell’earea buffet. In questo modo tutti i vostri invitati avranno la possibilità di studiare con calma il nome del tavolo al quale sono stati assegnati;
  2. Il carattere deve essere leggibile da tutti anche dai meno giovani e in tutte le lingue degli invitati.

Partecipazioni in carte mano, carte piantabili (spolier:  in arrivo nell’eco store per la collezione 2021!) o digitali ( evitiamo  spreco di carta ) e bomboniere alimentari completano il perfetto progetto di eco-wedding.

Potrei continuare all’infinito ecco quindi che se leggerai  fino in fondo il post, troverai altri link interessanti dedicati sempre al mondo eco wedding. 🙂

Eco Design Store

La mission di  Wedding designer attenta alle idee sostenibili, inizia nel 2008  proponendo le  bomboniere alimentari

Ad essere sincera tutto è nato dall’esigenza di alcune mie spose, che al momento della selezione delle bomboniere mi dicevano:

“Grace ti prego non facciamo bomboniere da spolverare”.

Dalla collaborazione con agriturismi e apicoltori nascono le bomboniere confettura prima e miele poi.  Queste ultime  diventatano subito un must, tutto merito delle infinite proprietà e impieghi  del miele. Ad oggi propongo anche bomboniere realizzate con olio EVO toscano aromatizzato al rosmarino o al limone; limoncello pugliese e zafferano milanese.

Fornire pero’ bomboniere alimentari non è sufficiente per organizzare e progettare un vero Eco-Wedding!

Certifico Graceevent World HACCP per la manipolazione degli alimenti, studiando personalmente e con l’obiettivo di offrire ai miei sposi la massima cura nel confezionamento di bomboniere e candy station. Anche i confetti, rigorosamente italiani e acquistati da un distributore nelle vicinanze del lab, vengono trattati in ambiente sanificato, a temperatura costante con tutti i DPI .

Quest’anno scelgo di Registrare il marchio Graceevent World ™per offrire ai miei sposi l’esclusività del progetto e dei prodotti a garanzia di ulteriore serietà professionale. Insieme al mio team mi dedico ad ogni evento con lo stesso entusiasmo del primo, cercando di entrare in empatìa con gli sposi.

Credere e realizzare

Se come me,  appartieni alla categoria delle persone realistiche e concrete iniziate subito ad organizzare un eco-wedding partendo proprio dal nostro Eco Design Store

Scrivimi mettendo in oggetto: Letto post matrimonio eco-chic vi regalo una fantastica Gift_Card del Valore di €50,00 per acquisti di €200.00, ovvero il 25% di sconto su bomboniere e  accessori. Un piccolo aiuto per guardare al futuro con maggiore ottimismo !

Se desideri invece qualche idea, potete leggere gli articoli dedicati all’organizzazione eco-wedding e real wedding targati Graceevent World™ dall’anima green, in particolare:

 

Come allestire una perfetta eco-confettata in sicurezza

Matrimonio al profumo di limone!

Come creare il tableau del matrimonio a tema

I 3 ingredienti del tema del matrimonio

Matrimonio a tema greenery con rito civile in cantina

Matrimonio al profumo di rosmarino

Sguardi innamorati, peonie e ulivi per la cerimonia en plein air di fine Maggio

Il professionista degli sposi felici: il Wedding Designer

 

Continuate a seguirmi Contattami!

Grace Mariagrazia Tarantino

Wedding Designer

“Ci sposeremo nel 2021, vogliamo pensare in positivo e vivere il nostro Sogno”

Ed è esattamente così che noi, professionisti del settore desideriamo vedervi  Felici e sereni!

Stiamo vivendo tutti un periodo strano, diverso e senza precedenti e tutto questo  genera incertezza, paura, ansia.

Ecco perchè nel web spopolano corsi, guide sia per la gestione del lavoro, che delle emozioni e degli affetti.

Organizzare un matrimonio è un periodo particolarmente stressante per gli sposi, se poi vi aggiungiamo anche l’incertezza sulla modalità di realizzazione, tutto diventa più complesso.

Le migliori guide nell’organizzazione del matrimonio sono  2:

  • la/il Wedding Planner;
  • la/il Wedding Designer.

Il WP si occupa principalmente dell’aspetto organizzativo, in questo momento la sua consulenza è essenziale per trovare fornitori giusti seri e professionali, stipulare contratti appropriati senza sorprese e penali, creare un progetto ben strutturato e personalizzato.

Il WD puo’ affiancare il WP creando il progetto del matrimonio ( dalla partecipazione al libretto cerimonia, dal menu alla bomboniera) oppure operare in autonomia creando il progetto in sintonia con il budget e aiutandovi con la gestione del timing.

In poche parole:  il Wedding Planner vi aiuta a non impazzire, il Wedding Designer farà in modo che siate davvero felici!

Come scegliere la Wedding Designer ?

Valutate sempre l’esperienza in termini di tempo, di know-how, feedback degli sposi ed empatia. Un ottimo Wedding Designer ha maturato esperienza anche nell’organizzazione del matrimonio come planner e ha maturato esperienza professionale nei diversi settori del progetto: grafica, flower, moda, allestimento.

Queste qualità Vi aiuteranno a realizzare un progetto personalizzato , fattibile e in linea con il budget stabilito.

 

Quanto è importante la serenità per una coppia di sposi intenta nell’organizzazione del matrimonio?

Una sola figura professionale con cui confrontarVi e interagire anche in caso di variazioni, imprevisti o semplicemente per un cambio mood è sicuramente un passo vincente verso la serenità. Sarete liberi di organizzare in autonomia il vostro matrimonio con la tranquillità offerta da un professionista serio e preparato.

Perché ho scelto di dedicarmi prevalentemente  alla parte creativa dell’evento?

Più che una scelta è stata un’evoluzione del mio lavoro, dettata dalle molteplici passioni creative sviluppate negli anni come Wedding Planner. Da modellista mi sono dedicata: alla creazione del tovagliato e degli accessori per gli angoli tematici, alle bomboniere ( soprattutto eco e alimentari) alla grafica per la realizzazione di partecipazioni e stationery da abbinare ai cadeaux ed infine mi sono avvicinata all’arte floreale per completare l’allestimento dell’intero progetto.

Diventare Wedding Designer è stato come intraprendere  un viaggio, all’interno del quale, ogni giorno la missione principale è superare  le sfide dettate proprio da voi sposi e renderVi felici!

Per sintetizzare le caratteristiche del lavoro di Graceevent World, amo utilizzare 3 hashtag:

#recycle

Dal 2008 propongo bomboniere food partendo dal miele, a km zero e prodotto da apicoltore locale e con la stessa logica di impatto zero, progetto scenografie floreali riutilizzabili durante tutta la giornata dell’evento. Evitare sprechi è una scelta di responsabilità.

sposi e torta nuziale

#bridetobe

Sposi felici è anche sinonimo di sposi sereni,  con il  look giusto e in armonia fra di loro. Per questo il team bride  propone diversi percorsi sia per la sposa che per lo sposo, da personalizzare insieme davanti ad un buon caffè ( e di questi tempi, di un buon caffè ne sentiamo particolarmente il bisogno!)

#emotionalmood

Questo è l’hashtag a cui tengo personalmente, perché centinaia di matrimoni in tanti anni di professione, mi hanno dimostrato senza ombra di dubbio che l’unico modo per rendere davvero una coppia di sposi felici è creare un progetto emozionante. Anche con piccoli dettagli, ricordi sparsi quà e là.

…La vera emozione sono i vostri sorrisi e il modo in cui riuscite anche a dire grazie a chi invece porterà sempre con se il ricordo straordinario del vostro Sì.

Grazie!

Qui’ trovate qualche feedback dei nostri sposi

 

Per informazioni, idee e consigli contattatemi via mail a info@graceevent.net oppure attraverso il form contatti

Brindiamo insieme al vostro wedding day!

Grace

Nei post precedenti abbiamo parlato di tema del matrimonio composto da 3 elemetni:

  • la palette: i colori
  • il mood: shabby, boho, vintage, industrial..
  • il fil rouge: l’elemento ricorrente che racconta la storia degli sposi

Anche il tableau, il luogo addetto all’assegnazione dei posti dei vostri invitati, si basa sui 3 elementi del tema dell’evento.

Seguite  colori scelti, il mood nell’utilizzo di elementi decorativi  e i nomi dei tavoli ripercorrendo  il filo rosso del tema.

Spesso i tableu dei miei sposi parlano di viaggi come questi 2 tabelau a tema country e vintage:

 

Tema vintage? Valigie  riemerse dal soffitto della mamma della sposa e voitlà il viaggio diventa il luogo  di destinazione del cuore.

Nomi dei luoghi visitati o da visitare durante il viaggio di nozze diventano i nomi dei tavoli; come segnatavoli cartine topografiche. Per un mood shabby abbiamo creato scritte in legno e cartoncini posati su tavoli rotondi allestiti con rose e lisianthus. Tutto coordinato con il resto della stationery.

 

 

Mood country chic per scaletta adornata da gypsophila e rosmarino a tema aromatiche:

 

Lavanda,  rose, lisianthus e scabiosa per il tema shabby. Cassette di legno bianco supportano vasetti d’acqua e segnatavoli :

 

Tema del cuore boho chic:

Per gli amanti delle 2 ruote:

 

Caricature, loghi, disegni dei figli, cartoons:

Alberi e fiori:

Cassette di legno vintage segnano i nomi dei cavalli della scuderia degli sposi:

Floreale, multilingue, tridimensionale o grafico. Il tableau è  l’elemento più creativo del matrimonio, risvegliate dunque la fantasia e create ricordando solo questi 2 semplici consigli:

  1. posizionate o fate posizionare il tableau tra l’area del Welcome buffet e la sala per la cena; se distanti fra loro nell’earea buffet. In questo modo tutti i vostri invitati avranno la possibilità di studiare con calma il nome del tavolo al quale sono stati assegnati;
  2. Il carattere deve essere leggibile da tutti anche dai meno giovani e in tutte le lingue degli invitati.

 

 

Cari maschietti, San Valentino si avvicina e (come ben sapete) le vostre ragazze si aspetteranno una sorpresa.

Allora, perché non lasciarle davvero a bocca aperta quest’anno? Se avete intenzione di farle la fatidica domanda, San Valentino è l’occasione giusta. Ovviamente, non vi chiediamo di affittare un campo da calcio con tanto di maxischermi e orchestra come Kanye West, o costruire un igloo sulle montagne come Seal, basta semplicemente che ci mettiate il cuore e un po’ di fantasia!

Partite sempre dai suoi gusti e dalle sue passioni: per un’appassionata di libri, una ring box scavata nel suo romanzo preferito sarebbe un’idea molto romantica, come lo sarebbe d’altronde una camera da letto allestita con rose, palloncini e candele.

Image by confetti.co.uk

 

Ma altrettanto apprezzati e originali potrebbero essere un gadget della sua serie preferita, una torta fatta in casa o, perché no, una pizza

Image by stayglam.com

 

Perchè non importa che si tratti di una proposta costosa, impegnativa o particolarmente elegante, l’importante è che sia vostra, che vi rappresenti: che sia l’inizio della vostra storia, la prima impronta che volete dare alla vostra vita insieme.

 

Dove farla? All’aperto è sempre una buona idea, magari sotto una stellata e una cascata di lucine, o con un sentiero di candele e lanterne. Il luogo dove vi siete incontrati sarebbe molto emozionante, o il parchetto vicino al ristorante della prima uscita, o semplicemente in un giardino

Image by Luxebrideguide

Meno originale ma comunque apprezzatissima e intima è la proposta in casa, con tanto di decorazioni, palloncini e foto dei momenti più belli insieme.

Sconsiglio invece posti troppo affollati o caotici, fate in modo che quello sia un momento vostro. E, soprattutto, state tranquilli: qualunque modo scegliate, le state facendo la proposta più bella della sua vita.

Buona fortuna!! 🙂

PS: Ricordatevi di prenderle le misure del dito senza farvi scoprire!

Mara P.

Team bride #bridetobe Graceevent World

 

Palette

La palette è la scelta dei colori per il vostro matrimonio. La palette aiuta ad unificare cerimonia, ricevimento, wedding stationary, decorazioni, torta nuziale e fiori. Può essere naturale o azzardata con combinazioni di colori più audaci. Per guidarvi alla scelta, vi consiglio di seguire il vostro gusto personale, l’ispirazione della location che avete selezionato e di attenervi al massimo a tre colori per mantenere equilibrio e armonia. La tendenza della palette 2020 alla quale potete ispirarvi è composta dai seguenti colori:

-Dusty blue

  Image by davidsbridal.com

 

-Rose gold e pantone Rose brown

         Image by blusheddesign.com

 

-Blush pink

       Image by elegantwedding.ca

 

-Cinnamon rose

         Image by oncewed.com

-Light Blue

-Sage green

      Image by stylemepretty.com

-Light terracotta

garofano light terracotta

garofano terracotta

 

 Mood

Il mood è lo stile che desiderate mettere in scena per il vostro matrimonio. Letteralmente il mood è uno stato d’animo, è l’atmosfera che si riesce a ricreare e a trasmettere il giorno del matrimonio. Stile e mood sono strettamente legati tra loro sotto forma di dettagli, colori (la palette), decorazioni , fiori e scenografie. I 5 stili più conosciuti del matrimonio sono:

Boho chic

wedding boho chic

Il matrimonio Boho chic trasmette una sensazione morbida e romantica, vicina alla terra e ispirata alla natura e all’aria aperta. Ha influenze hippie, che richiamano la filosofia di pace, amore e fratellanza. Il termine bohemian rimanda allo stile di vita non convenzionale di artisti, musicisti e attori del XIX secolo, quindi largo all’uso di dettagli di colore e di elementi folcloristici

-Shabby

Il mood Shabby è il più conosciuto e trasmette un’atmosfera antica, romantica e rilassante. Il significato letterale del termine shabby è “trasandato,elegante” e si riferisce a uno stile apparentemente trascurato ma in realtà frutto di studio e di cura dei dettagli. A questo mood generalmente si accosta una palette luminosa e dai colori pastello

-Country

Image by weddingforward.com

Country o Rustic chic è il mood più vicino alla campagna e alle cose semplici, e trasmette un ritorno ai valori semplici, per una cerimonia e un ricevimento senza sfarzi ma ricchi di atmosfera. Letteralmente la parola country significa “campagna”, “rustico” rivisitato per l’occasione in chiave elegante e, quindi, chic.

-Vintage

Image by marthastewartweddings.com

Il Vintage Wedding è un viaggio nel tempo che trasmette ricordi familiari di culture e luoghi passati. Il termine francese vintage, di derivazione enologica, indica il vino d’annata reso pregiato dall’invecchiamento. Oggi viene utilizzato per indicare un oggetto di arredo o di abbigliamento fuori produzione, appartenente ad un’altra epoca o generazione.

-Industrial

Image by polkadotbride.com

L’Industrial Wedding è lo stile più eclettico, che racchiude elementi vintage, materiali grezzi, naturali e anche metallici. E’ uno stile contemporaneo ed innovativo, perfetto per capannoni industriali, fabbriche dismesse, magazzini e loft. L’illuminazione gioca un ruolo fondamentale in questo stile, con file di luci in versione rame e lettere giganti di legno o metallo.

Fil Rouge

Il Fil Rouge è il filo conduttore che racconta il tema del vostro matrimonio attraverso ogni dettaglio relativo alla grafica, ai colori e alle decorazioni. E’ l’elemento più personale e rappresentativo della vostra storia e della vostra anima, senza nessun limite alla fantasia. Gli elementi che maggiormente evidenziano il tema di un matrimonio sono:

-Partecipazioni, menu, libretto cerimonia (Wedding Stationary)

-Bomboniera, cadeau, segnaposto

-Tableau e segnatavolo

-Angolo a tema (fotobooth, guestbook)

Da dove iniziare?

Parti dalla selezione delle location e ricerca quelle che seguono lo stile ( il mood)  che vuoi dare al tuo matrimonio; insieme al tuo partner decidi il tema che volete raccontare ai vostri ospiti ( i viaggi, la musica, il vostro ricordo comune, etc…). Confrontati con un’esperta wedding sulla palette giusta per mettere in scena il vostro tema con il mood scelto. Semplicemente cosi’ in questa cronologia!

Per ogni informazione, consiglio e per un progetto personalizzato mi trovi quì:

info@graceevent.net

Via Whatsapp trovi infondo a questo post la chat!

Come sempre, felice evento!

Grace Mariagrazia Tarantino

Marta e Alessandro, 21 Giugno 2019

Location Tenuta Valcurone

Cerimonia con rito civile

Tema: Matrimonio da favola

Wedding designer, flowers  and coordinator : Grace M. Tarantino

Palette: Multicolor

 

Marta arriva in Vespa, accompagnata dal suo papà e con un abito ball-gown azzurro. Si siede per nascondersi dagli invitati e attende di essere definitivamente trasformata in una fata del bosco per il suo Alessandro. La scelta delphinium light blue è stata davvero vincente, si abbina perfettamente ai colori dell’abito e ai ricami del corpetto; ricordo ancora lo stupore nell’aprire l’immagine Whatsapp mandatami dalla sposa dopo la scelta dell’abito: una vera Alice nel Paese delle Meraviglie!!

Nastri di cotone color Canal Blue – Pantone avvolgono bouquet di peonie, eucalipto, matricaria, viburno e garofani. Tazzine in porcellana da thè attendono l’arrivo degli Sposi sul tavolo della cerimonia e fanno compagnia al candelabro del Rito della Luce.

Non ricorda una fiaba Walt Disney?

Alessandro, perfetto nel suo abito blu, attende l’arrivo della Sposa circondato da amici e parenti in un tripudio di colori. Il celebrante si fa attendere e la tensione sale, e ci impegniamo a distrarre la sposa con scatti a sorpresa e giochi con il suo bouquet.

È arrivato il momento e Marta con il suo papà attraversano l’arco avvolto da candidi teli per entrare nel luogo magico dove dirà “Sì” al suo Principe.

E finalmente Edoardo dichiara Marta ed Alessandro marito e moglie, ed esplode la gioia degli amici e degli Sposi, che dopo un’emozionante attesa   possono baciarsi ed abbracciarsi. Partono i festeggiamenti e gli invitati possono finalmente accomodarsi sui tavoli ideati dagli Sposi e decorati con piccoli bouquet multicolor e da tralci di delphinium come segnaposto. I tavoli riportano i nomi delle mete del viaggio di nozze che hanno ovviamente come sfondo un bellissimo oceano azzurro.

 

Una scaletta vintage in legno raccoglie istantanee di questi luoghi da sogno.

 

Ho provato un grande piacere nel progettare un evento cosi’ personalizzato e unico, ringrazio gli sposi per questa bellissima opportunità e auguro loro una splendida e lunga Favola!

Grace

Mail info@graceevent.net

Whatsapp +39 3926194450

Quando Alice mi ha esposto il mood del suo matrimonio, la palette e la location scelta per rito religioso,  ho pensato alla Principessa Sissi e al  romanticismo per eccellenza.

Palette: rosa cipria,  bianco e verde

Tema :gipsophyla e il rosa

Location Cerimonia: Santuario di Montevecchia (Lc)

Location ricevimento : Tenuta Valcurone (Lc)

Wedding stationery: Partecipazione con invito, lista nozze e Dress code; Libretto Messa e porta petali freschi, Tableau de mariage e segna tavoli, Menù, Bomboniere di miele.

Quando una coppia di sposi  si affida a me per creare insieme un progetto di Nozze completo, sono davvero felice perché sono certa del risultato da un punto di vista rapporto qualità/prezzo e #emotionalmood. Tutti gli elementi disegnati e progettati racconteranno la storia degli sposi con particolarità uniche e irripetibili.

 

 

Rose inglesi per il Bouquet di Alessia e gypsophila a profusione per gli accessori della cerimonia e seguito, dalla bottoniere dei testimoni, al corsage della damigella, fino al cuscino porta fedi in raso al quale sono stati cuciti a mano i rametti di gypso, nel laboratorio creativo di #graceeventworld.

La sposa arriva ai piedi dei 181 gradini che la separano dal suo sposo e nel tragitto cerchiamo di farli sorridere per alleviare un po’ la fatica e la tensione. Lei è splendida nel suo abito in tulle ball-gown con coprispalle in organza bianco optical.

All’interno del Santuario libretti cerimonia, Craft-home porta petali, gypso e rose attendono gli sposi.

Mentre gli sposi si scambiano le promesse e Mara assiste alla cerimonia, Grace e Ale rientrano in Tenuta e insieme a Katia terminano gli allestimenti per il ricevimento. Il teamgrace è pronto!  Arriva anche Francesco Ricci, il violinista per il repertorio musicale

Il tableau decorato con fiori e gypso  come i centrotavola; segnaposto in organza e menu personalizzati come la partecipazione e i libretti messa.

Arrivano gli sposi e cambio look della sposa che toglie il velo e alla quale Grace appunta rose fresche; cambio di papillon anche per lo sposo e via con l’ingresso trionfale!

Dopo il ricevimento taglio torta sotto il pergolato con sviolinata d’Autore  e  gran finale in cantina con balli e musica!!

Ringrazio il super team #teamgrace per la perfetta sintonia e con il cuore colmo di riconoscenza gli sposi Alice e Alessandro.

Wedding design grafica e Flower decorations Graceevent World.

Mail info@graceevent .net – tel. +39 3926194450

Mariagrazia

 

E finalmente parliamo anche dello sposo, quel 50 spesso 25  percento  e che, ultimamente, sta sviluppando una maggiore sicurezza nella propria veste di principe indiscusso della festa!

Tradizionalmente relegato a figura secondaria dopo la sposa, negli ultimi anni mi capita spesso di organizzare l’intero evento coordinandomi con lo sposo, non solo per maggiore libertà di tempi, quando la compagna si divide tra lavoro e famiglia, ma anche per un puro desiderio di partecipazione e condivisione delle scelte.

Dal sopralluogo in location alla scelta del tema del matrimonio i punti di ogni incontro si snocciolano a 6 occhi e questo, mi fa sempre molto piacere; il matrimonio deve ( e se non equivalesse ad un urlo sul web lo scriverei in maiuscolo ) rappresentare la storia di entrambi gli sposi: dai ricordi e interessi in comune alle particolarità caratteriali di ciascuno.

Il look Sposo

Poche regole, semplici da seguire per evitare scivoloni di stile e  assicurarsi un look straordinario!

  •  l’abito maschile richiede una scrupolosa cura e attenzione a tutti quei dettagli sartoriali che rendono un capo esclusivo. Consiglio vivamente quindi un capo sartoriale su misura che esalterà la vostra figura;
  • Scelta di tessuti e accessori sempre coordinati: camicia in tessuto abbinato al gilet, cravatta o papillon chiara ( grigio, azzurro, o colorato nel tema senza esagerare) o blu scuro. Camicia bianca e papillon scuso o colorato solo in caso di smoking;
  • Lo smoking è un abito da sera e non da cerimonia, quindi se proprio volete utilizzarlo per sentirvi George Clooney sappiate che è ammesso ( con manica larga)  SOLO se la cerimonia è serale. In questo caso accessori d’obbligo: camicia collo smoking, gemelli, scarpe nere lucide.
  • Bottoniera o pochette ( l una o l’altra);

SI e NO

Look formale per cerimonie religiose, più easy per cerimonie open air, ma sempre con gusto ed eleganza. L’abito sposo non può essere riutilizzato per party fra amici ma resta  un capo importante da sfoderare all’occorrenza. Il budget non è un parametro di definizione dell’eleganza,  se non avete intenzione di investire molto per l’abito non ricorrete a completi improbabili dai colori sgargianti “per sdrammatizzare”, ricordatevi che le vostre foto le guarderanno anche i vostri figli fra qualche anno…….;)

 

matrimonio religioso

I 3 riferimenti importanti per la scelta

  1. La vostra sposa,
  2. il luogo della cerimonia
  3. l’orario

E’ importante cercare anche di capire il look della spsoa quanto meno il grado di eleganza, sul quale consiglio di accordarvi: non serve svelare il modello basta semplicemente dirsi sinceramente a quanta formalità e tradizione volete attenervi entrambi e se non trovate un accordo il consiglio è :

abito su misura, blu o grigio a 3 pezzi con camicia abbinata al gilet, scarpe scure e boutonniere ( il wedding designer provvederà a crearlo come il bouquet della sposa ) e il gioco è fatto!

 

Abito Carlo Pignatelli

 

Abito su misura Ma-con

Per ogni consiglio, su come scegliere l’abito giusto non esitare a contattarmi; il team #groomtobe saprà supportarti con discrezione e praticità.

Felice evento,

La grace

 

Credit sposi 2019: Valeria e Igor, Marta e Alessandro, martina e Igor

Credit ultima immagine Abito Sposo: Ma-con

Look Sposa: Graceevent World ( abito, flower crown e bouquet )