I temi di tendenza per matrimonio ed evento

Il matrimonio e l’amore oltre la mascherina

“Se dai valore al perché, il come si trova”: questo ho pensato quando Francesca e Davide mi hanno detto di volersi sposare nonostante la situazione difficile e incerta. Un matrimonio studiato fin nel minimo particolare, vissuto tra le ordinarie preoccupazioni per la celebrazione e quelle per i nuovi decreti. Un barlume di speranza in quest’anno difficile, e, personalmente, una nuova sfida: volevo che tutto fosse al meglio per questa coppia coraggiosa ed innamorata! E così è stato, a dimostrazione che, con un po’ di impegno in più, tutto si può realizzare come si è sempre sognato.

—-

Nomi: Francesca e Davide

Data: 19 giugno 2020

Location rito civile: Villa Confalonieri a Merate

Location ricevimento: Tenuta Valcurone a Montevecchia

Tema: musica

Palette di colori: bianco e verde

Fil rouge: la liquirizia!

—-

Partecipazioni: come molti Sposi, anche Francesca e Davide sono stati colti da questa situazione imprevista alla fine dei preparativi, ovvero con la grafica delle partecipazioni già pronta da stampare, ma ritrovandosi impossibilitati a consegnarle. Cosa fare allora? Semplicemente, trasformarle in formato mp4 ed inviarle via mail, con tanto di animazione e sottofondo musicale scelto dagli sposi (Purple haze, The Jimi Hendrix Experience). Per i parenti e amici più stretti che hanno potuto partecipare al matrimonio, invece, abbiamo deciso di consegnare le partecipazioni insieme ai confetti e alle bomboniere, da conservare come ricordo. Ovviamente, sempre a tema musica

La giornata del 19 giugno è così iniziata con l’allestimento della location Tenuta Valcurone, preparandola per l’arrivo degli ospiti che non avrebbero potuto partecipare alla celebrazione e che avrebbero atteso gli Sposi direttamente al ricevimento. Sotto un bel sole già caldo abbiamo allestito il tableau seguendo la disposizione dei tavoli, ognuno con il nome di un gruppo musicale e scritto su un simpatico disco in cartoncino fatto a mano dagli Sposi. A decorazione, invece, veri dischi in vinile da collezione ai piedi del tableau.

Per i tavoli ho scelto dei centrotavola con eucalipto, ulivo, alyssa bianca, dalie, rose spray e veronica, e a far capolino in mezzo ai fiori qualche caramella alla liquirizia. Come segnaposto, un rametto di ulivo e matricaria per ogni invitato.

centrotavola greenery

centrotavola matrimonio

centrotavola greenery

segnapost ulivo

Una volta preparata la location per il ricevimento, ci siamo spostate in quella per la celebrazione, tenuta in Villa Confalonieri a Merate. Il rito si  è tenuto in una stanza novecentesca ampia e luminosa, decorata in stile barocco, con sedie disposte ordinatamente per gli ospiti. Abbiamo decorato il tavolo della cerimonia con una composizione stile greenery con eucalipto, ulivo ed eustoma bianco, gli stessi usati anche per il bouquet da lancio e per quelli più piccoli dell’ allée. Per il bouquet della sposa abbiamo invece preferito delle semplici calle bianche, perfette sul suo abito vintage dalle linee pulite con gonna a calice e scollo all’americana. Ad attendere l’uscita degli sposi dopo il rito, dei cestini con conetti craft, decorati con pentagrammi musicali e riempiti con petali di rose bianche e ulivo. Per i testimoni, corsages di alyssa bianca e boutonnieres di ulivo.

Bouquet Sposa

Botonniera sposo e testimoni

Bouquet da lancio

Coni petali e ulivo

 

Dopo la cerimonia, ci siamo spostate con tutti gli ospiti in Tenuta Valcurone per i festeggiamenti, dove gli invitati che hanno potuto assistere al rito via streaming hanno accolto gli Sposi con altri petali bianchi, quasi come se fossero stati presenti fisicamente anche loro. Una volta seduti a tavola e tolte le mascherine, è iniziato il pranzo. Ne abbiamo allora approfittato per allestire una confettata diversa ma di grande effetto: sacchettini craft monoporzione con mix di confetti, bustine di caramelle, partecipazioni ancora da consegnare e bomboniere di miele nelle dolcissime cassette vintage realizzate da Stefania. Al centro della scena, un’altra sua opera: un’ alzata a tre piani fatta con veri dischi in vinile e decorata con fiori e conetti craft. Un’idea originale e personalizzata, quanto il piccolo regalo fatto per gli Sposi e lasciato sul tavolo al loro arrivo: un disco in vinile con incise le loro iniziali F&D.

L’arrivo del temporale a metà pomeriggio ha costretto gli Sposi a spostare il taglio torta (millefoglie decorata con rose e calle) all’interno, con il guadagno però di un meraviglioso paesaggio di nubi alle loro spalle. E, a seguire, le voci degli Sposi accompagnate dalla chitarra hanno coperto il rumore della pioggia battente.

Insomma, una giornata indimenticabile non tanto per la particolarità del periodo in cui si è svolta, quanto per la semplicità di un amore che nonostante le difficoltà, trova il modo di essere festeggiato comunque nel migliore dei modi.

Il team Graceevent World ™

Autore post : Mara Pontiggia

Wedding designer: Grace Mariagrazia Tarantino

, , , , , ,

Anteprima online contro campione fisico. Di quale hai davvero bisogno?

Stai progettando l’evento dei tuoi sogni ed è arrivato il momento delle bomboniere.

Le tendenze degli ultimi anni indicano come preferite dagli italiani  le bomboniere eno-gastronomiche, indicate anche come bomboniere  alimentari o food.

Sono una soluzione dall’anima green, sostenibile, gradita a tutti gli invitati e personalizzate fanno davvero un figurone!

Navigando online la scelta è davvero varia e spazia dai produttori, ai rivenditori indiretti ( negozi bomboniere) o importatori(…) ai venditori diretti ( prodotti e packaging in esclusiva). I prezzi variano non solo in base alla quantità di passaggi dal produttore al consumatore ma soprattutto in base a:

  • qualità del prodotto;
  • certificazione prodotto ( BIO, IGP…);
  • personalizzazione del prodotto;
  • personalizzazione del packaging;
  • possibilità di creazione di un intero progetto grafico e di stationery intorno al prodotto.

Il primo consiglio che mi sento di darti e quello di  scegliere Italiano. In questo momento acquistare Made in Italy è una scelta sicura e solidale.

Secondo consiglio:acquista direttamente dal produttore se si ama il fai da te o dal professionista designer se si desidera un packaging personalizzato e non solo. In questo modo annullerai completamente la differenza di prezzo rispetto ad una importazione poco controllata, che non ti offre gli altri benefici del prodotto di origine italiana.

  • assistenza pre e post vendita immediata;
  • qualità del prodotto unica nel mondo per proprietà organolettiche, di produzione e di tutela del consumatore.

Scelto il fornitore giusto è il momento di creare il campione personalizzato. Anche quì hai  2 possibilità:

  1. campione fisico
  2. campione digitalizzato

Di quale hai davvero bisogno?

Scegliendo un prodotto alimentare, conoscerne le caratteristiche per gusto e qualità è importante. Se stai selezionando ad esempio un miele come bomboniera e usi frequentemente il miele, potrebbe essere sufficiente chiedere la tipologia e la provenienza dell’apicoltore .

Se richiedi invece un campione fisico,alcuni elementi come ad esempio,  la cristallizzazione può’ aiutarti a stabilirne la genuinità . Un miele cristallizzato infatti è un miele naturale  ( al contrario di quanto comunemente si pensi).La cristallizzazione è, una caratteristica intrinseca del miele, legata alla sua composizione chimica, e ogni tipologia di miele ha diversi tempi e modalità di cristallizzazione. Per evitare la cristallizzazione  la  grande distribuzione sottopone il miele a un processo di pastorizzazione. Questo consiste nel riscaldare rapidamente il prodotto (arrivando attorno ai 73-78°C), per poi raffreddarlo altrettanto celermente. Queste elevate temperature comportano un’alterazione del miele stesso, soprattutto per quanto riguarda la sua componente enzimatica e la sua azione antibiotica e antibatterica. Un miele pastorizzato, dunque, perde gran parte delle proprietà che rendono proprio il miele il super alimento che è e spesso questa tecnica viene utilizzata per mettere in commercio prodotti di scarsa qualità.

Quindi la scelta dipende soprattutto dalla conoscenza di base del prodotto, se sconosciuta meglio optare per il campione fisico.

Infine anche  packaging ha la sua importanza nella scelta del campione. Chi potrà confezionarti la tua bomboniera con il miglior prodotto e ampia scelta di personalizzazione? Chi si occupa di design e propone prodotti limitati e in esclusiva.

In questo modo avrai la certezza di un prodotto certificato Made in Italy e ben confezionato preferibilmente con elementi tutti di provenienza italiana: confetti e nastri.

 

Come viene realizzato il nostro campione digitale?

Realizziamo fisicamente il campione,  se non già presente in lab, con il confezionamento richiesto: tipo bomboniera miele o olio Evo o limoncello, con scatolina ( craft o trasparente), confetti e nastri + il file etichetta in .jpg.

Puoi richiederlo qui:

https://www.graceevent.net/store/Campione-Bomboniera-digitale-p206471575

Come viene realizzato il nostro campione fisico?

In base alla tipologia di bomboniera selezionata riceverai Miele gr,120 millefiori oppure olio EVO aromatizzazione limone o rosmarino ml.100, con etichetta originaria senza personalizzazione. ( le etichette personalizzate vengono apposte direttamente dai produttori al momento dell’evasione dell’ordine); Il file grafico dell’etichetta personalizzata lo riceverai via email.In base alla tipologia di packaging scelto, riceverai il campione della scatolina completo di nastri, confetti e spargi miele ( per bomboniera miele). Il prezzo del campione sarà rimborsato nel saldo ordine.

Richiedi il nostro campione bomboniera miele o olio Evo  personalizzato:

https://www.graceevent.net/store/Campione-Bomboniera-p200732935

“Le bomboniere food personalizzate hanno un’anima unica e proprio come te richiedono attenzione e dedizione.”

Mettici alla prova e richiedi il tuo campione personalizzato come vuoi.

Ci trovi  online nell’Eco Design Store : www.graceevent.net

Mariagrazia Tarantino

wedding designer

, , , , ,

Il matrimonio eco-chic è una splendida e necessaria opportunità

“Un Matrimonio dall’anima green, in questo momento storico, diventa una splendida e necessaria opportunità per festeggiare con sostenibilità e rispetto per la nostra Terra” grace.

Se stai pensando di organizzare il tuo matrimonio, in questo momento sarai sicuramente circondata da tante voci “negative” e in apprensione per la modalità dell’evento.  Rimandare al prossimo anno può essere una valida alternativa, ma solo se comunque si comprende la necessità di dover invertire priorità e visione dell’evento. In questi mesi di “lockdown” la Natura si è rafforzata, riprendendosi spazi, mostrando fiori mai visti, ripulendo le sue acque, mostrandosi in tutto il suo splendore. Lo ha fatto in pochissimo tempo per mostrarci la sua forza e vitalità e convincerci che amarla e rispettarla si può e si deve. Anche organizzando un matrimonio.

Eco Wedding Design

 

Eco Wedding Design ovvero un progetto di matrimonio dall’anima green.

Bastano pochi accorgimenti come scegliere i fornitori giusti, meglio artigiani della tua zona con produzione e distribuzione in sede. Cerimonia civile o simbolica? Un matrimonio eco-chic con un’unica location per cerimonia e ricevimento coniuga 2 soluzioni: celebrazione open-air immersi nel verde e sostenibilità a km.zero. Meno auto e tanto tempo risparmiato negli spostamenti per dedicarsi a tutto il resto!

Come non pensare alla sposa eco-chic! prima di tutto ricorda che non è  necessario acquistare un abito di carta riciclata, come proponevano qualche anno fa, ma lo è  scegliere un atelier con produzione italiana e artigianale. In più puoi optare su  modelli di abiti con accessori  “smontabili” per cambiare lo0k durante il wedding day.

Fiori di stagione, meglio di provenienza italiana in combinazione con aromatiche e frutta e perchè no verdura: un personalissimo e indimenticabile progetto floreale ti accompagnerà con eleganza e freschezza nel giorno più importante della vostra Vita.

Floreale, multilingue, tridimensionale o grafico: Il tableau è  l’elemento più creativo del matrimonio, risvegliate dunque la fantasia e create ricordando solo questi 2 semplici consigli:

  1. posizionate o fate posizionare il tableau tra l’area del Welcome buffet e la sala per la cena; se distanti fra loro nell’earea buffet. In questo modo tutti i vostri invitati avranno la possibilità di studiare con calma il nome del tavolo al quale sono stati assegnati;
  2. Il carattere deve essere leggibile da tutti anche dai meno giovani e in tutte le lingue degli invitati.

Partecipazioni in carte mano, carte piantabili (spolier:  in arrivo nell’eco store per la collezione 2021!) o digitali ( evitiamo  spreco di carta ) e bomboniere alimentari completano il perfetto progetto di eco-wedding.

Potrei continuare all’infinito ecco quindi che se leggerai  fino in fondo il post, troverai altri link interessanti dedicati sempre al mondo eco wedding. 🙂

Eco Design Store

La mission di  Wedding designer attenta alle idee sostenibili, inizia nel 2008  proponendo le  bomboniere alimentari

Ad essere sincera tutto è nato dall’esigenza di alcune mie spose, che al momento della selezione delle bomboniere mi dicevano:

“Grace ti prego non facciamo bomboniere da spolverare”.

Dalla collaborazione con agriturismi e apicoltori nascono le bomboniere confettura prima e miele poi.  Queste ultime  diventatano subito un must, tutto merito delle infinite proprietà e impieghi  del miele. Ad oggi propongo anche bomboniere realizzate con olio EVO toscano aromatizzato al rosmarino o al limone; limoncello pugliese e zafferano milanese.

Fornire pero’ bomboniere alimentari non è sufficiente per organizzare e progettare un vero Eco-Wedding!

Certifico Graceevent World HACCP per la manipolazione degli alimenti, studiando personalmente e con l’obiettivo di offrire ai miei sposi la massima cura nel confezionamento di bomboniere e candy station. Anche i confetti, rigorosamente italiani e acquistati da un distributore nelle vicinanze del lab, vengono trattati in ambiente sanificato, a temperatura costante con tutti i DPI .

Quest’anno scelgo di Registrare il marchio Graceevent World ™per offrire ai miei sposi l’esclusività del progetto e dei prodotti a garanzia di ulteriore serietà professionale. Insieme al mio team mi dedico ad ogni evento con lo stesso entusiasmo del primo, cercando di entrare in empatìa con gli sposi.

Credere e realizzare

Se come me,  appartieni alla categoria delle persone realistiche e concrete iniziate subito ad organizzare un eco-wedding partendo proprio dal nostro Eco Design Store

Scrivimi mettendo in oggetto: Letto post matrimonio eco-chic vi regalo una fantastica Gift_Card del Valore di €50,00 per acquisti di €200.00, ovvero il 25% di sconto su bomboniere e  accessori. Un piccolo aiuto per guardare al futuro con maggiore ottimismo !

Se desideri invece qualche idea, potete leggere gli articoli dedicati all’organizzazione eco-wedding e real wedding targati Graceevent World™ dall’anima green, in particolare:

 

Come allestire una perfetta eco-confettata in sicurezza

Matrimonio al profumo di limone!

Come creare il tableau del matrimonio a tema

I 3 ingredienti del tema del matrimonio

Matrimonio a tema greenery con rito civile in cantina

Matrimonio al profumo di rosmarino

Sguardi innamorati, peonie e ulivi per la cerimonia en plein air di fine Maggio

Il professionista degli sposi felici: il Wedding Designer

 

Continuate a seguirmi Contattami!

Grace Mariagrazia Tarantino

Wedding Designer

, , ,

Il professionista degli sposi felici: il Wedding Designer

“Ci sposeremo nel 2021, vogliamo pensare in positivo e vivere il nostro Sogno”

Ed è esattamente così che noi, professionisti del settore desideriamo vedervi  Felici e sereni!

Stiamo vivendo tutti un periodo strano, diverso e senza precedenti e tutto questo  genera incertezza, paura, ansia.

Ecco perchè nel web spopolano corsi, guide sia per la gestione del lavoro, che delle emozioni e degli affetti.

Organizzare un matrimonio è un periodo particolarmente stressante per gli sposi, se poi vi aggiungiamo anche l’incertezza sulla modalità di realizzazione, tutto diventa più complesso.

Le migliori guide nell’organizzazione del matrimonio sono  2:

  • la/il Wedding Planner;
  • la/il Wedding Designer.

Il WP si occupa principalmente dell’aspetto organizzativo, in questo momento la sua consulenza è essenziale per trovare fornitori giusti seri e professionali, stipulare contratti appropriati senza sorprese e penali, creare un progetto ben strutturato e personalizzato.

Il WD puo’ affiancare il WP creando il progetto del matrimonio ( dalla partecipazione al libretto cerimonia, dal menu alla bomboniera) oppure operare in autonomia creando il progetto in sintonia con il budget e aiutandovi con la gestione del timing.

In poche parole:  il Wedding Planner vi aiuta a non impazzire, il Wedding Designer farà in modo che siate davvero felici!

Come scegliere la Wedding Designer ?

Valutate sempre l’esperienza in termini di tempo, di know-how, feedback degli sposi ed empatia. Un ottimo Wedding Designer ha maturato esperienza anche nell’organizzazione del matrimonio come planner e ha maturato esperienza professionale nei diversi settori del progetto: grafica, flower, moda, allestimento.

Queste qualità Vi aiuteranno a realizzare un progetto personalizzato , fattibile e in linea con il budget stabilito.

 

Quanto è importante la serenità per una coppia di sposi intenta nell’organizzazione del matrimonio?

Una sola figura professionale con cui confrontarVi e interagire anche in caso di variazioni, imprevisti o semplicemente per un cambio mood è sicuramente un passo vincente verso la serenità. Sarete liberi di organizzare in autonomia il vostro matrimonio con la tranquillità offerta da un professionista serio e preparato.

Perché ho scelto di dedicarmi prevalentemente  alla parte creativa dell’evento?

Più che una scelta è stata un’evoluzione del mio lavoro, dettata dalle molteplici passioni creative sviluppate negli anni come Wedding Planner. Da modellista mi sono dedicata: alla creazione del tovagliato e degli accessori per gli angoli tematici, alle bomboniere ( soprattutto eco e alimentari) alla grafica per la realizzazione di partecipazioni e stationery da abbinare ai cadeaux ed infine mi sono avvicinata all’arte floreale per completare l’allestimento dell’intero progetto.

Diventare Wedding Designer è stato come intraprendere  un viaggio, all’interno del quale, ogni giorno la missione principale è superare  le sfide dettate proprio da voi sposi e renderVi felici!

Per sintetizzare le caratteristiche del lavoro di Graceevent World, amo utilizzare 3 hashtag:

#recycle

Dal 2008 propongo bomboniere food partendo dal miele, a km zero e prodotto da apicoltore locale e con la stessa logica di impatto zero, progetto scenografie floreali riutilizzabili durante tutta la giornata dell’evento. Evitare sprechi è una scelta di responsabilità.

sposi e torta nuziale

#bridetobe

Sposi felici è anche sinonimo di sposi sereni,  con il  look giusto e in armonia fra di loro. Per questo il team bride  propone diversi percorsi sia per la sposa che per lo sposo, da personalizzare insieme davanti ad un buon caffè ( e di questi tempi, di un buon caffè ne sentiamo particolarmente il bisogno!)

#emotionalmood

Questo è l’hashtag a cui tengo personalmente, perché centinaia di matrimoni in tanti anni di professione, mi hanno dimostrato senza ombra di dubbio che l’unico modo per rendere davvero una coppia di sposi felici è creare un progetto emozionante. Anche con piccoli dettagli, ricordi sparsi quà e là.

…La vera emozione sono i vostri sorrisi e il modo in cui riuscite anche a dire grazie a chi invece porterà sempre con se il ricordo straordinario del vostro Sì.

Grazie!

Qui’ trovate qualche feedback dei nostri sposi

 

Per informazioni, idee e consigli contattatemi via mail a info@graceevent.net oppure attraverso il form contatti

Brindiamo insieme al vostro wedding day!

Grace

, , , ,

Come creare il tableau del matrimonio a tema

Nei post precedenti abbiamo parlato di tema del matrimonio composto da 3 elemetni:

  • la palette: i colori
  • il mood: shabby, boho, vintage, industrial..
  • il fil rouge: l’elemento ricorrente che racconta la storia degli sposi

Anche il tableau, il luogo addetto all’assegnazione dei posti dei vostri invitati, si basa sui 3 elementi del tema dell’evento.

Seguite  colori scelti, il mood nell’utilizzo di elementi decorativi  e i nomi dei tavoli ripercorrendo  il filo rosso del tema.

Spesso i tableu dei miei sposi parlano di viaggi come questi 2 tabelau a tema country e vintage:

 

Tema vintage? Valigie  riemerse dal soffitto della mamma della sposa e voitlà il viaggio diventa il luogo  di destinazione del cuore.

Nomi dei luoghi visitati o da visitare durante il viaggio di nozze diventano i nomi dei tavoli; come segnatavoli cartine topografiche. Per un mood shabby abbiamo creato scritte in legno e cartoncini posati su tavoli rotondi allestiti con rose e lisianthus. Tutto coordinato con il resto della stationery.

 

 

Mood country chic per scaletta adornata da gypsophila e rosmarino a tema aromatiche:

 

Lavanda,  rose, lisianthus e scabiosa per il tema shabby. Cassette di legno bianco supportano vasetti d’acqua e segnatavoli :

 

Tema del cuore boho chic:

Per gli amanti delle 2 ruote:

 

Caricature, loghi, disegni dei figli, cartoons:

Alberi e fiori:

Cassette di legno vintage segnano i nomi dei cavalli della scuderia degli sposi:

Floreale, multilingue, tridimensionale o grafico. Il tableau è  l’elemento più creativo del matrimonio, risvegliate dunque la fantasia e create ricordando solo questi 2 semplici consigli:

  1. posizionate o fate posizionare il tableau tra l’area del Welcome buffet e la sala per la cena; se distanti fra loro nell’earea buffet. In questo modo tutti i vostri invitati avranno la possibilità di studiare con calma il nome del tavolo al quale sono stati assegnati;
  2. Il carattere deve essere leggibile da tutti anche dai meno giovani e in tutte le lingue degli invitati.

 

 

, ,

Mi vuoi sposare? Come chiederle di sposarti….

Cari maschietti, San Valentino si avvicina e (come ben sapete) le vostre ragazze si aspetteranno una sorpresa.

Allora, perché non lasciarle davvero a bocca aperta quest’anno? Se avete intenzione di farle la fatidica domanda, San Valentino è l’occasione giusta. Ovviamente, non vi chiediamo di affittare un campo da calcio con tanto di maxischermi e orchestra come Kanye West, o costruire un igloo sulle montagne come Seal, basta semplicemente che ci mettiate il cuore e un po’ di fantasia!

Partite sempre dai suoi gusti e dalle sue passioni: per un’appassionata di libri, una ring box scavata nel suo romanzo preferito sarebbe un’idea molto romantica, come lo sarebbe d’altronde una camera da letto allestita con rose, palloncini e candele.

Image by confetti.co.uk

 

Ma altrettanto apprezzati e originali potrebbero essere un gadget della sua serie preferita, una torta fatta in casa o, perché no, una pizza

Image by stayglam.com

 

Perchè non importa che si tratti di una proposta costosa, impegnativa o particolarmente elegante, l’importante è che sia vostra, che vi rappresenti: che sia l’inizio della vostra storia, la prima impronta che volete dare alla vostra vita insieme.

 

Dove farla? All’aperto è sempre una buona idea, magari sotto una stellata e una cascata di lucine, o con un sentiero di candele e lanterne. Il luogo dove vi siete incontrati sarebbe molto emozionante, o il parchetto vicino al ristorante della prima uscita, o semplicemente in un giardino

Image by Luxebrideguide

Meno originale ma comunque apprezzatissima e intima è la proposta in casa, con tanto di decorazioni, palloncini e foto dei momenti più belli insieme.

Sconsiglio invece posti troppo affollati o caotici, fate in modo che quello sia un momento vostro. E, soprattutto, state tranquilli: qualunque modo scegliate, le state facendo la proposta più bella della sua vita.

Buona fortuna!! 🙂

PS: Ricordatevi di prenderle le misure del dito senza farvi scoprire!

Mara P.

Team bride #bridetobe Graceevent World

 

, , , ,

Matrimonio a tema greenery con rito civile in cantina

Sposarsi tra ulivi e vigneti scegliendo un tema e d una palette molto fine e delicata: greenery.

Insieme alla sposa abbiamo selezionato  rose avalances, daucus carota, mirto, eucalypto dollar, hydrangea white, wax white, hypericum green, viburno, lisianthus.

 

Partiamo dal finale: la torta. Rigorosamente millefoglie white a 3 piani con decorazioni floreali in linea con la cerimonia.Per effetto delle mie procedure oeprative, il #recycle è tassativo e quindi abbiniamo alle decorazione della cake gli allestimenti della cerimonia che vengono prontamente riposizionanti nel corner adatto.

Cerimonia in cantina per effetto di una scrisciante pioggia di metà Giugno. Abbiamo illuminato la sala con tende bianche a profusione, lanterne e rigogliose composizioni greenery.

Gli sposi hannos celto come rituale la sabbia e anche il piatto di sostegno è stato rigorosamente decorato con ortensia bianca, flox e  viburno.

Terminata la cerimonia civile ci si sposta in sala ricevimento dove i tavoli riportanti i nomi di aromatiche e spezie sono stati allestiti con runner di mirto e rosmarino e piccole alzatine di lisinathus  white.

Segnaposto con rosmarino semplicemente appoggiato al tovagliolo .

Alzatine con rose avalances, edera e daucus si alternano a ramificazioni di mirto, rosmarino e edera.

Anche la sposa ha indossato una leggera composizione di edera, rose e flox, mentre il bouquet  greenery  ha valorizzato l’abito di chiffon boho chic.

Un grazie speciale a Constanza e Vincenzo per avermi concesso l’opportunità di sviluppare il loro tema.

Location : Tenuta Valcurone

Foto: Francesco Viganò Fotografo

Per informazioni: info@graceevent.net

, , , ,

Rosso come le cose che mi fai provare

Come un pittore

Ciao, semplicemente ciao
difficile trovar parole molto serie,
tenterò di disegnare come un pittore
e farò in modo di arrivare fino al cuore con la forza del colore
guarda, senza parlare…
cerimonia civile wedding design
E’ Sabato pomeriggio e a Montevecchia è tutto pronto per Alessandra e Edoardo.
Un grande bouquet, tante boutonnieres per gli sposi, petali rossi a profusione per formare altrettanti cuori eterei e profumati.
                           
Barattoli di vetro accolgono rose inglesi purpuree, hypericum e dalie che decoreranno in seguito i tavoli della cena in perfetto stile #recycle di graceevent . Le lanterne si accenderanno nel dopo cena per accendere di romanticismo il taglio torta nel pergolato.
   
E poi arriva Alessandra, tutti ai loro posti,  Sindaco e Dj compreso. Inizia la Cerimonia.
cerimonia civile allaperto
Azzurro come te, come il cielo e il mare
giallo come luce del sole
rosso come le cose che mi fai provare.”

 

Si accendono le candele e si prepara la wedding cake decorata con rose, dalie e petali ……rossi ..Of course

torta sotto il pergolato

Un altro Amore si è detto Sì, ben fatto team!!

Grazie Alessandra e Edoardo per le bellissime emozioni che ci avete regalato, in questo speciale pomeriggio di piena estate in Brianza.

Grace

Grace Mariagrazia Tarantino
wedding designer
info@graceevent.net
, , , ,

Rose rosse e juliet color pesca per un bouquet speciale

Pesca e rosso per il bouquet di Francesca.

Cerimonia di  inizio Giugno all’aperto, rito all’aperto fra familiari da tutta Italia e tanta tanta ansia quasi pari al caldo!

Vi lascio alle immagini di questa cerimonia, soddisfatta del risultato visto rivisto e rideciso molte volte. Ringrazio il mio  team per la professionalità dimostrata e il cielo di Montevecchia che ci ha regalato una bellissima giornata di sole.

Dalie rosse, wax rosa, hypericum salmone, lisianthus e carota selvatica per i centrotavola.

 

Dalie, rose,astilbe, wax, edera per la cerimonia.

Ed eccomi come sempre e comunque a prendermi cura di voi e dei vostri ospiti con dedizione e disponibilità.

Grace

, , , , ,

Matrimonio al profumo di rosmarino

Aldo e Beatrice 07 Giugno, Montevecchia.

Ripensando a questo bellissimo wedding day sorrido con affetto e dolcezza.

La stessa dolcezza con la quale ho voluto per loro una vecchia panchina di legno, adornata da ortensie bianche e gypso: la panchina degli innamorati.

 

Volevo esprimere libertà, leggerezza, naturalità, sincerità e cosi’ alla regale ortensia bianca ( fiore prescelto dalla sposa ) ho affiancato il rosmarino e  l’edera.

Edera e vino rappresentano l’uno l’esatto opposto dell’altra: mentre la vite muore d’inverno e rifiorisce in primavera, l’edera “rivive” in autunno e ha bisogno di ombra e freddo per produrre le sue bacche.

 

Alzate realizzate da veri tronchi ( Woodlightproject ), ceppi e cartelli dipinti con tempera ( come fanno i bambini ).

Petali di rosa e cestini con rami di rosmarino, il vero simbolo di questo matrimonio.

 

Un altro particolare che ricordo benissimo di questa meravigliosa cerimonia è stata la scelta dal tableau, considerato dagli sposi importantissimo perchè  dedicato ai loro ospiti: affetti e amicizie profonde. Appoggiata ad un profumatissimo muro di gelsomino selvatico, la famosa scaletta di Tenuta Valcurone è stata decorata con un torchon di gypso e rosmarino; lo stesso rosmarino simbolo della stationery degli sposi  e della stessa località di Montevecchia.

 

Lanterne  artigianali di legno, realizzate da Wood light Project in esclusiva  per graceevent world hanno illuminato cerimonia e ricevimento fino al taglio torta, creando un’atmosfera romantica e suggestiva.

Un ultimo tocco ai fiori prima dell’arrivo degli sposi, un leggero incoraggiamento alla trepidante sposa e si parte con il momento piu’ importante: la cerimonia nuziale.

Dj dave delly  ha diretto il sottofondo musicale durante la cerimonia con musiche emozionanti e coinvolgenti e intrattenuto tutti gli ospiti durante il welcome buffet.

Chiuse le danze parte la cena e la veranda della tenuta è allestita proseguendo lo stesso filo consuttore della cerimonia: rosmarino, ortensie e cuori.

 

 

 

La veduta del parco del Curone dalla veranda aperta riempie il cuore di pace e serenità.

Ed eccoli qui raggianti e bellissimi Beatrice e Aldo sposi da pochi attimi!!

Ne approfitto per ringraziare davvero tutte le 20 coppie che quest’anno mi hanno concesso l onore di ideare e allestire tutti i momenti del loro Si lo voglio.

Grace M.Tarantino