Negli ultimi tempi succede ormai troppo spesso che gli Sposi si concentrino solo sugli aspetti più puramente materiali e organizzativi del Matrimonio, dimenticandosi invece il vero motivo per cui si trovano lì insieme quel giorno. Ilaria e Lorenzo, invece, sono stati un esempio dell’amore vero, puro e semplice, capace di passare oltre le difficoltà del momento. Spostamento di data, distanziamento, riduzione degli ospiti non hanno permesso a questa giovane coppia di lasciarsi abbattere: l’emozione della giornata ha vinto su tutto.

Nomi: Ilaria e Lorenzo

Data: 08 agosto 2020

Location cerimonia e ricevimento: Tenuta Valcurone a Montevecchia

Tema: viaggio insieme

Palette di colori: bianco e rosa

L’8 di agosto è stata una giornata calda, iniziata con l’allestimento della cerimonia sotto un sole mattutino già deciso. Per questa coppia, il progetto bucolico prevedeva a cornice del grande Sì un arco allestito con composizioni floreali di lisanthus bianchi e rosa , con tende cascanti laterali. In più, ho deciso di aggiungere anche alcune lampadine decorative con delle rose che, pendenti dall’arco, hanno contribuito a creare un’atmosfera delicata e romantica.

L’allée, a sua volta, è stato caratterizzato dagli stessi colori bianco e rosa, colori tenui ma che ben risaltano sullo sfondo verde del magnifico prato di Tenuta Valcurone. Ad accogliere gli ospiti nell’area cerimonia abbiamo posizionato un cartello con i nomi e la data degli Sposi accompagnato da un’alzata strabordante di lisianthus, rose, eucalypto e viburno e da un cesto di gypsophila e rametti d’ulivo . All’interno dei cesti collocati sia all’ingresso che sotto l’arco, dei conetti bianchi riempiti di petali attendevano con pazienza di essere lanciati.

Lorenzo, arrivato largamente in anticipo e accompagnato dal suo Testimone, si è subito presentato per ricevere la boutonniere e ripassare le ultime disposizioni per la cerimonia, presieduta dal Sindaco. Corsages con nastro salmone, lisianthus rosa e gyposphila anche per le testimoni e tutti pronti per l’inizio.

Ilaria, arrivata con il suo papà, appena scesa dalla macchina e durante il posizionamento del velo era emozionatissima e nervosa, ma si è sciolta subito quando ha visto in lontananza il suo Lorenzo, ha afferrato il bouquet di rose e astilbe e si è preparata per l’ingresso lungo l’allée.

Il Rito civile si è aperto con l’accensione delle candele per il rito della luce, mentre durante la cerimonia, risate, lacrime e commozione sono state le protagoniste dei discorsi dei Testimoni e dello scambio delle Promesse. Il tutto in un’atmosfera familiare, intima, d’amore e complicità, libera dalle preoccupazioni per il periodo difficile, piena solo di felicità e riconoscenza per le persone presenti.

Alla fine della Cerimonia, una cascata di petali bianchi ha accompagnato l’uscita di Ilaria e Lorenzo, che tenendosi per mano si sono sorrisi nuovamente: ce l’avevano fatta!

A seguire, il ricevimento è stato accompagnato dalle stesse composizioni e bouquets della cerimonia, astutamente collocati in vasetti di vetro e nuovamente protagonisti negli allestimenti. Su ogni tavolo, foto di viaggi, ricordi e segnaposto creati dagli Sposi.

Infine, come sorpresa a questa giovane e coraggiosa coppia che ha deciso di celebrare il proprio amore nonostante le incertezze e i problemi, ho deciso di allestire la mia nuovissima Wedding Station all’ingresso del giardino” La Guest bar”

, così da offrire agli ospiti salviettine rinfrescanti, salvatacchi, ventaglietti e persino una presa dove poter caricare il telefono; o, semplicemente, un posto dove poter lasciare borse e scarpe di ricambio. Una struttura semplice da montare ma dal grande impatto visivo e di grande utilità pratica!

Grazie per avermi scelta e grazie a tutti gli sposi che vorranno scegliere i servizi wedding 2021/2022 firmati Graceevent World ®

Stai progettando l’evento dei tuoi sogni ed è arrivato il momento delle bomboniere.

Le tendenze degli ultimi anni indicano come preferite dagli italiani  le bomboniere eno-gastronomiche, indicate anche come bomboniere  alimentari o food.

Sono una soluzione dall’anima green, sostenibile, gradita a tutti gli invitati e personalizzate fanno davvero un figurone!

Navigando online la scelta è davvero varia e spazia dai produttori, ai rivenditori indiretti ( negozi bomboniere) o importatori(…) ai venditori diretti ( prodotti e packaging in esclusiva). I prezzi variano non solo in base alla quantità di passaggi dal produttore al consumatore ma soprattutto in base a:

  • qualità del prodotto;
  • certificazione prodotto ( BIO, IGP…);
  • personalizzazione del prodotto;
  • personalizzazione del packaging;
  • possibilità di creazione di un intero progetto grafico e di stationery intorno al prodotto.

Il primo consiglio che mi sento di darti e quello di  scegliere Italiano. In questo momento acquistare Made in Italy è una scelta sicura e solidale.

Secondo consiglio:acquista direttamente dal produttore se si ama il fai da te o dal professionista designer se si desidera un packaging personalizzato e non solo. In questo modo annullerai completamente la differenza di prezzo rispetto ad una importazione poco controllata, che non ti offre gli altri benefici del prodotto di origine italiana.

  • assistenza pre e post vendita immediata;
  • qualità del prodotto unica nel mondo per proprietà organolettiche, di produzione e di tutela del consumatore.

Scelto il fornitore giusto è il momento di creare il campione personalizzato. Anche quì hai  2 possibilità:

  1. campione fisico
  2. campione digitalizzato

Di quale hai davvero bisogno?

Scegliendo un prodotto alimentare, conoscerne le caratteristiche per gusto e qualità è importante. Se stai selezionando ad esempio un miele come bomboniera e usi frequentemente il miele, potrebbe essere sufficiente chiedere la tipologia e la provenienza dell’apicoltore .

Se richiedi invece un campione fisico,alcuni elementi come ad esempio,  la cristallizzazione può’ aiutarti a stabilirne la genuinità . Un miele cristallizzato infatti è un miele naturale  ( al contrario di quanto comunemente si pensi).La cristallizzazione è, una caratteristica intrinseca del miele, legata alla sua composizione chimica, e ogni tipologia di miele ha diversi tempi e modalità di cristallizzazione. Per evitare la cristallizzazione  la  grande distribuzione sottopone il miele a un processo di pastorizzazione. Questo consiste nel riscaldare rapidamente il prodotto (arrivando attorno ai 73-78°C), per poi raffreddarlo altrettanto celermente. Queste elevate temperature comportano un’alterazione del miele stesso, soprattutto per quanto riguarda la sua componente enzimatica e la sua azione antibiotica e antibatterica. Un miele pastorizzato, dunque, perde gran parte delle proprietà che rendono proprio il miele il super alimento che è e spesso questa tecnica viene utilizzata per mettere in commercio prodotti di scarsa qualità.

Quindi la scelta dipende soprattutto dalla conoscenza di base del prodotto, se sconosciuta meglio optare per il campione fisico.

Infine anche  packaging ha la sua importanza nella scelta del campione. Chi potrà confezionarti la tua bomboniera con il miglior prodotto e ampia scelta di personalizzazione? Chi si occupa di design e propone prodotti limitati e in esclusiva.

In questo modo avrai la certezza di un prodotto certificato Made in Italy e ben confezionato preferibilmente con elementi tutti di provenienza italiana: confetti e nastri.

 

Come viene realizzato il nostro campione digitale?

Realizziamo fisicamente il campione,  se non già presente in lab, con il confezionamento richiesto: tipo bomboniera miele o olio Evo o limoncello, con scatolina ( craft o trasparente), confetti e nastri + il file etichetta in .jpg.

Puoi richiederlo qui:

https://www.graceevent.net/store/Campione-Bomboniera-digitale-p206471575

Come viene realizzato il nostro campione fisico?

In base alla tipologia di bomboniera selezionata riceverai Miele gr,120 millefiori oppure olio EVO aromatizzazione limone o rosmarino ml.100, con etichetta originaria senza personalizzazione. ( le etichette personalizzate vengono apposte direttamente dai produttori al momento dell’evasione dell’ordine); Il file grafico dell’etichetta personalizzata lo riceverai via email.In base alla tipologia di packaging scelto, riceverai il campione della scatolina completo di nastri, confetti e spargi miele ( per bomboniera miele). Il prezzo del campione sarà rimborsato nel saldo ordine.

Richiedi il nostro campione bomboniera miele o olio Evo  personalizzato:

https://www.graceevent.net/store/Campione-Bomboniera-p200732935

“Le bomboniere food personalizzate hanno un’anima unica e proprio come te richiedono attenzione e dedizione.”

Mettici alla prova e richiedi il tuo campione personalizzato come vuoi.

Ci trovi  online nell’Eco Design Store : www.graceevent.net

Mariagrazia Tarantino

wedding designer

“Un Matrimonio dall’anima green, in questo momento storico, diventa una splendida e necessaria opportunità per festeggiare con sostenibilità e rispetto per la nostra Terra” grace.

Se stai pensando di organizzare il tuo matrimonio, in questo momento sarai sicuramente circondata da tante voci “negative” e in apprensione per la modalità dell’evento.  Rimandare al prossimo anno può essere una valida alternativa, ma solo se comunque si comprende la necessità di dover invertire priorità e visione dell’evento. In questi mesi di “lockdown” la Natura si è rafforzata, riprendendosi spazi, mostrando fiori mai visti, ripulendo le sue acque, mostrandosi in tutto il suo splendore. Lo ha fatto in pochissimo tempo per mostrarci la sua forza e vitalità e convincerci che amarla e rispettarla si può e si deve. Anche organizzando un matrimonio.

Eco Wedding Design

 

Eco Wedding Design ovvero un progetto di matrimonio dall’anima green.

Bastano pochi accorgimenti come scegliere i fornitori giusti, meglio artigiani della tua zona con produzione e distribuzione in sede. Cerimonia civile o simbolica? Un matrimonio eco-chic con un’unica location per cerimonia e ricevimento coniuga 2 soluzioni: celebrazione open-air immersi nel verde e sostenibilità a km.zero. Meno auto e tanto tempo risparmiato negli spostamenti per dedicarsi a tutto il resto!

Come non pensare alla sposa eco-chic! prima di tutto ricorda che non è  necessario acquistare un abito di carta riciclata, come proponevano qualche anno fa, ma lo è  scegliere un atelier con produzione italiana e artigianale. In più puoi optare su  modelli di abiti con accessori  “smontabili” per cambiare lo0k durante il wedding day.

Fiori di stagione, meglio di provenienza italiana in combinazione con aromatiche e frutta e perchè no verdura: un personalissimo e indimenticabile progetto floreale ti accompagnerà con eleganza e freschezza nel giorno più importante della vostra Vita.

Floreale, multilingue, tridimensionale o grafico: Il tableau è  l’elemento più creativo del matrimonio, risvegliate dunque la fantasia e create ricordando solo questi 2 semplici consigli:

  1. posizionate o fate posizionare il tableau tra l’area del Welcome buffet e la sala per la cena; se distanti fra loro nell’earea buffet. In questo modo tutti i vostri invitati avranno la possibilità di studiare con calma il nome del tavolo al quale sono stati assegnati;
  2. Il carattere deve essere leggibile da tutti anche dai meno giovani e in tutte le lingue degli invitati.

Partecipazioni in carte mano, carte piantabili (spolier:  in arrivo nell’eco store per la collezione 2021!) o digitali ( evitiamo  spreco di carta ) e bomboniere alimentari completano il perfetto progetto di eco-wedding.

Potrei continuare all’infinito ecco quindi che se leggerai  fino in fondo il post, troverai altri link interessanti dedicati sempre al mondo eco wedding. 🙂

Eco Design Store

La mission di  Wedding designer attenta alle idee sostenibili, inizia nel 2008  proponendo le  bomboniere alimentari

Ad essere sincera tutto è nato dall’esigenza di alcune mie spose, che al momento della selezione delle bomboniere mi dicevano:

“Grace ti prego non facciamo bomboniere da spolverare”.

Dalla collaborazione con agriturismi e apicoltori nascono le bomboniere confettura prima e miele poi.  Queste ultime  diventatano subito un must, tutto merito delle infinite proprietà e impieghi  del miele. Ad oggi propongo anche bomboniere realizzate con olio EVO toscano aromatizzato al rosmarino o al limone; limoncello pugliese e zafferano milanese.

Fornire pero’ bomboniere alimentari non è sufficiente per organizzare e progettare un vero Eco-Wedding!

Certifico Graceevent World HACCP per la manipolazione degli alimenti, studiando personalmente e con l’obiettivo di offrire ai miei sposi la massima cura nel confezionamento di bomboniere e candy station. Anche i confetti, rigorosamente italiani e acquistati da un distributore nelle vicinanze del lab, vengono trattati in ambiente sanificato, a temperatura costante con tutti i DPI .

Quest’anno scelgo di Registrare il marchio Graceevent World ™per offrire ai miei sposi l’esclusività del progetto e dei prodotti a garanzia di ulteriore serietà professionale. Insieme al mio team mi dedico ad ogni evento con lo stesso entusiasmo del primo, cercando di entrare in empatìa con gli sposi.

Credere e realizzare

Se come me,  appartieni alla categoria delle persone realistiche e concrete iniziate subito ad organizzare un eco-wedding partendo proprio dal nostro Eco Design Store

Scrivimi mettendo in oggetto: Letto post matrimonio eco-chic vi regalo una fantastica Gift_Card del Valore di €50,00 per acquisti di €200.00, ovvero il 25% di sconto su bomboniere e  accessori. Un piccolo aiuto per guardare al futuro con maggiore ottimismo !

Se desideri invece qualche idea, potete leggere gli articoli dedicati all’organizzazione eco-wedding e real wedding targati Graceevent World™ dall’anima green, in particolare:

 

Come allestire una perfetta eco-confettata in sicurezza

Matrimonio al profumo di limone!

Come creare il tableau del matrimonio a tema

I 3 ingredienti del tema del matrimonio

Matrimonio a tema greenery con rito civile in cantina

Matrimonio al profumo di rosmarino

Sguardi innamorati, peonie e ulivi per la cerimonia en plein air di fine Maggio

Il professionista degli sposi felici: il Wedding Designer

 

Continuate a seguirmi Contattami!

Grace Mariagrazia Tarantino

Wedding Designer

“Ci sposeremo nel 2021, vogliamo pensare in positivo e vivere il nostro Sogno”

Ed è esattamente così che noi, professionisti del settore desideriamo vedervi  Felici e sereni!

Stiamo vivendo tutti un periodo strano, diverso e senza precedenti e tutto questo  genera incertezza, paura, ansia.

Ecco perchè nel web spopolano corsi, guide sia per la gestione del lavoro, che delle emozioni e degli affetti.

Organizzare un matrimonio è un periodo particolarmente stressante per gli sposi, se poi vi aggiungiamo anche l’incertezza sulla modalità di realizzazione, tutto diventa più complesso.

Le migliori guide nell’organizzazione del matrimonio sono  2:

  • la/il Wedding Planner;
  • la/il Wedding Designer.

Il WP si occupa principalmente dell’aspetto organizzativo, in questo momento la sua consulenza è essenziale per trovare fornitori giusti seri e professionali, stipulare contratti appropriati senza sorprese e penali, creare un progetto ben strutturato e personalizzato.

Il WD puo’ affiancare il WP creando il progetto del matrimonio ( dalla partecipazione al libretto cerimonia, dal menu alla bomboniera) oppure operare in autonomia creando il progetto in sintonia con il budget e aiutandovi con la gestione del timing.

In poche parole:  il Wedding Planner vi aiuta a non impazzire, il Wedding Designer farà in modo che siate davvero felici!

Come scegliere la Wedding Designer ?

Valutate sempre l’esperienza in termini di tempo, di know-how, feedback degli sposi ed empatia. Un ottimo Wedding Designer ha maturato esperienza anche nell’organizzazione del matrimonio come planner e ha maturato esperienza professionale nei diversi settori del progetto: grafica, flower, moda, allestimento.

Queste qualità Vi aiuteranno a realizzare un progetto personalizzato , fattibile e in linea con il budget stabilito.

 

Quanto è importante la serenità per una coppia di sposi intenta nell’organizzazione del matrimonio?

Una sola figura professionale con cui confrontarVi e interagire anche in caso di variazioni, imprevisti o semplicemente per un cambio mood è sicuramente un passo vincente verso la serenità. Sarete liberi di organizzare in autonomia il vostro matrimonio con la tranquillità offerta da un professionista serio e preparato.

Perché ho scelto di dedicarmi prevalentemente  alla parte creativa dell’evento?

Più che una scelta è stata un’evoluzione del mio lavoro, dettata dalle molteplici passioni creative sviluppate negli anni come Wedding Planner. Da modellista mi sono dedicata: alla creazione del tovagliato e degli accessori per gli angoli tematici, alle bomboniere ( soprattutto eco e alimentari) alla grafica per la realizzazione di partecipazioni e stationery da abbinare ai cadeaux ed infine mi sono avvicinata all’arte floreale per completare l’allestimento dell’intero progetto.

Diventare Wedding Designer è stato come intraprendere  un viaggio, all’interno del quale, ogni giorno la missione principale è superare  le sfide dettate proprio da voi sposi e renderVi felici!

Per sintetizzare le caratteristiche del lavoro di Graceevent World, amo utilizzare 3 hashtag:

#recycle

Dal 2008 propongo bomboniere food partendo dal miele, a km zero e prodotto da apicoltore locale e con la stessa logica di impatto zero, progetto scenografie floreali riutilizzabili durante tutta la giornata dell’evento. Evitare sprechi è una scelta di responsabilità.

sposi e torta nuziale

#bridetobe

Sposi felici è anche sinonimo di sposi sereni,  con il  look giusto e in armonia fra di loro. Per questo il team bride  propone diversi percorsi sia per la sposa che per lo sposo, da personalizzare insieme davanti ad un buon caffè ( e di questi tempi, di un buon caffè ne sentiamo particolarmente il bisogno!)

#emotionalmood

Questo è l’hashtag a cui tengo personalmente, perché centinaia di matrimoni in tanti anni di professione, mi hanno dimostrato senza ombra di dubbio che l’unico modo per rendere davvero una coppia di sposi felici è creare un progetto emozionante. Anche con piccoli dettagli, ricordi sparsi quà e là.

…La vera emozione sono i vostri sorrisi e il modo in cui riuscite anche a dire grazie a chi invece porterà sempre con se il ricordo straordinario del vostro Sì.

Grazie!

Qui’ trovate qualche feedback dei nostri sposi

 

Per informazioni, idee e consigli contattatemi via mail a info@graceevent.net oppure attraverso il form contatti

Brindiamo insieme al vostro wedding day!

Grace

sposa invernale

Scelto l’abito e rimandata la prima o seconda prova di un mese o due? Bene, hai più tempo a disposizione per organizzare la ricerca degli accessori, dall’intimo alle scarpe e risolvere una variazione di temperatura, quindi: coprispalle per un clima più freddo del previsto, oppure alleggerimento dell’abito in caso contrario.

Il mio primo consiglio è : definisci prima con l’atelier dell’abito da sposa quali tipologie di accessori possono coordinarsi al modello che hai scelto in base alla nuova data. Quindi, quando terminerà il lockdown contatta (con tutta calma) il tuo atelier: loro conoscono bene il modello dell’abito che hai scelto e, quando farai la prima prova, vedrete insieme quali accessori possono essere utilizzati per il tuo abito. Poi ti confronterai con la tua Wedding Designer e con lei completerai il tuo look: bouquet, e fiori potranno eventualmente cambiare i colori o le sfumature, perché hai scelto un cache-cœur di lana grezza colorata, per abbinarsi alle scarpe, o alla cintura. E allora (perché no?) Anche il tuo nuovo bouquet potrà avere il nastro che scende dello stesso colore del tuo accessorio.

Come vedi, niente paura: è tutto assolutamente fattibile e trasformabile!

Hai scelto e comprato il tuo abito online? Anche qui nessun problema: confrontati con la tua Wedding Designer e scegli quelli che possono essere eventualmente gli accessori giusti. Ricorda questo: non sei la sola, e in ogni caso ogni sposa prima del matrimonio deve affrontare questo momento. Nel tuo caso, semplicemente hai più tempo a disposizione per scegliere l’accessorio che ti piace di più. Per farti capire, ti porto un esempio molto pratico: matrimonio del  22 giugno dello scorso anno:  un disastro, climaticamente parlando! E’ stata una giornata pessima, con un acquazzone, praticamente  il diluvio universale con tanto di  vento freddo;  abbiamo quindi dovuto  riprogrammare il look della sposa, inserendo qualcosa di più nell’intimo e abbinando un cache-cœur di lana cotta sopra l’abito: tutto risolto! Ecco, in questo momento l’unica cosa che ti sconsiglio di prendere in esame sono quelle semplici fascettine ferma-spalla che vengono utilizzate come accessorio per chi si sposa in Chiesa per coprire le spalle; perché se è vero che danno una parvenza di completezza e di aspetto formale all’abito  per la cerimonia davanti al prete, assolutamente non sono un aiuto per ripararsi da una temperatura diversa; come, ad esempio, se il tuo abito è stato pensato per sposarti il 10 di giugno e invece ti sposerai il 10 di ottobre.

In questa immagine ti propongo un cappottino in lana cotta che potrà essere bianco o colorato per coprire l’abito di pizzo.

Hai tempo, capacità manuali: perchè non realizzare un bellissimo scialle in lana, perfetto sopra una gonna di tulle potrai anche annodarlo in vita sul retro per un perfetto  bridal look !

Molte sposine quest’anno hanno scelto il 2 pezzi.  In questo caso il cache couer va benissimo per il momento cerimonia e il servizio fotografico in esterno. Cambio look con il corpetto originale all’ingresso ristorante per tutto la cena!

Il cache-coer di lana con inserti in pizzo e raso è perfetto per l’abito principessa con corpino in pizzo e  ampia gonna gonna in tulle, guarda la nostra sposa di Ottobre:

abito sposa principessa

Abito sottoveste estivo in raso o chiffon? Corpetto in organza con maniche a sbuffo da fermare in vita con un morbida cintura che richiamerà i colori del bouquet! Et voilà!!

 

Le immagini che ti propongo in questo post, sono soltanto di alcuni esempi ovviamente. Quindi, se questo ti può essere d’aiuto sono a tua disposizione: compila il form,  puoi contattarmi tramite whatsapp (sempre in fondo al post troverai il mio numero). E’ sufficiente che mi scriva quale sarà la vostra data, mi alleghi un’immagine del tuo abito attuale, una breve descrizione di quelli che sono i colori e il tema del matrimonio, che tipo di cerimonia farai (se all’aperto o all’interno) e io cercherò di aiutarti dandoti nuove ispirazioni.

 

Ricorda: avere sempre degli accessori è indispensabile ;non è solo una questione dovuta a questa spiacevole situazione, anzi.. diciamo che questa particolare emergenza ha semplicemente messo in risalto prima questo problema che tutte (credimi, tutte!) inevitabilmente prima o poi affrontano. La differenza è che tu hai semplicemente più tempo a disposizione per poterlo risolvere nel migliore dei modi.

 

Queste sono solo alcune delle centinaia di cambiamenti che si possono fare con il tuo abito. Per scoprirne di più  contattami direttamente via whatsapp.

Un abbraccio grande!

grace

 

Hai già consegnato le partecipazioni e stai rimodulando la data del matrimonio… Come fare dunque con gli inviti? Ristamparli? Re-inviarli? Comunicare solo telefonicamente la nuova data? Bene, vediamo insieme nel dettaglio le soluzioni possibili in questi tre casi in esame:

 

Rinvio data da 1 a 3 mesi

In questo caso hai diverse possibilità: puoi per esempio far ristampare il solo annuncio (quindi solo la parte contenente la data e l’orario del matrimonio) per quella fetta di invitati con i quali non comunichi agevolmente a mezzo internet. Per tutti gli altri invece puoi creare semplicemente dei chenge the date con la nuova data,  da inviare sia a mezzo whatsapp che a mezzo mail. Questi potranno avere una grafica meno formale, più giovane, più carina, contenente magari una frase beneaugurante o di speranza per il prossimo evento. Puoi decidere di crearli tu (ci sono tante app gratuite che ti possono aiutare, come ad esempio Canvas) oppure farli realizzare da chi ti ha già creato le partecipazioni. Se sei una perfezionista, puoi far ristampare tutti gli annunci, ovviamente anche qui in modalità più informale ma seguendo sempre lo stesso stile del matrimonio e quindi  della prima partecipazione, rimodulando la data, l’orario ed eventualmente la location. Se procedi con la nuova stampa degli annunci, fallo solo ed esclusivamente quando hai l’assoluta certezza della nuova data. Lo stampare o comunque inviare il nuovo change the date è molto importante per i tuoi ospiti perché potranno cominciare a riorganizzarsi (anche mentalmente) per il nuovo periodo e questo ti permetterà di  ricevere quindi dei feedback più attendibili sulle nuove disponibilità degli invitati.

Preparate con  i vostri figli degli oggetti di carta come gli  origami con la nuova data e nomi e speditele ai vostri ospiti. Sarà un bellissimo pensiero che i vostri invitati riceveranno con piacere in un momento cosi particolare!

Sempre con i più piccoli puoi preparare i change the date con dei materiali in casa come bottoni, sassolini……trascorrerete del tempo piacevole e divertente insieme!

Rinvio data da 3 a 6 mesi

Innanzitutto, invia un messaggio di disdetta della data comunicando che seguirà una nuova partecipazione. Considera che in un periodo diverso da quello iniziale potrebbero cambiare anche sensibilmente le disponibilità di alcuni parenti o amici. Consiglio quindi di fare o rifare la partecipazione (nel secondo caso in uno stile meno formale del primo) in modo tale da poter comunicare  in modo ufficiale la nuova data, il nuovo orario ed eventualmente la nuova location per il ricevimento (o per il rito). In questo modo riceverete un feedback più ordinato ed attendibile e potrete stilare una nuova lista degli ospiti e di conseguenza fare anche delle nuove scelte di stile e di decorazione per il vostro matrimonio, e quindi anche di riallocazione del budget (qualora il numero degli invitati dovesse variare sensibilmente).

Frasi per WHATSAPP:

Cambio di data!!

Ciao a tutti eccoci ancora qui’ ad annunciarVi la nostra nuova data……….

HEI!!!

noi ci ritentiamo il prossimo 10 Luglio alle ore 11:00!

 

Rinvio data da 6 a 9 mesi

In questo caso.. periodo nuovo, matrimonio nuovo!

Da primaverile-estivo ad autunnale-invernale: che meraviglia! Personalmente adoro i matrimoni invernali, con la loro atmosfera magica da fiaba e da sogno. Probabilmente dovrai rimodulare gli orari, oppure il luogo della cerimonia o del ricevimento. In questo caso ovviamente puoi pensare di riprogettare il tema del matrimonio, traslando semplicemente i colori, la palette e il tema da un tema primaverile-estivo ad un po’ più invernale. Sicuramente questo è uno di quei casi in cui è indispensabile avere al tuo fianco una  Wedding Designer che ti aiuti a portare il tema del tuo matrimonio nella nuova stagione. Nel caso desiderassi ricevere un consiglio personalizzato per il tuo matrimonio 2020 puoi richiedere una consulenza one-to-one con me via whatsapp. Clicca in fondo alla pagina e richiedi un incontro con Grace!