Tutti i consigli per organizzare bene le tue nozze.

, ,

Migliora il budget di nozze in 5 mosse

Ti sposi?

Ecco Cinque semplici strategie per  realizzare  un progetto di nozze da sogno con il miglior budget .

1) Scegliere un colore ad alto impatto visivo.

Utilizzare un colore acceso aiuta a  riempire gli spazi con il suo effetto scenografico e con l’ausilio di fiori come l’ortensia,  unita a frutti e foglie, si realizzano bellissime composizioni floreali ad un costo contenuto.
Consiglio classico e fondamentale è quello di scegliere sempre rigorosamente fiori di stagione .

1) Incorporare 1 o 2 progetti DIY significativi.

Se desideri  intervenire nell’organizzazione con elementi DIY impengati per la realizzazione di uno o al massimo due elementi  significativi, che rappresentino la vostra storia di coppia, ma al contempo non si sovrappongano al progetto.
Ad esempio puoi creare il guest book, i segnaposto, i props del photobooth, o la scatola porta buste.

3) Scegliere 3 elementi e farli bene.

Focalizza 3 elementi importanti del matrimonio, quelli che vi stanno piu’ a cuore  e che gli ospiti noteranno di più,  investendo il budget maggiore.
Se gli invitati ad esempio sono giovani non puntare sul menù pluri-portate ma servire un ottimo buffet e investire sull’intrattenimento musicale; in caso contrario puntare su 3 portate di alto livello, un ottimo vino  e scegliere un buon dj per l’intrattenimento invece di una band.
Suddividere i 3 elementi prescelti durante tutto l’arco del wed-day: 1 durante la cerimonia, 1 durante il ricevimento e l’ultimo dal taglio torta in poi.

4) Evitare il troppo costoso.

Mai investire piu’ del 40% dell’intero budget per la location o piu’ del 10% per gli abiti, a meno di non convincere i parenti piu’ stretti ad incrementare i fondi! Prenotare un castello e non avere il budget per il fotografo o dover noleggiare i vestiti non ha proprio senso…meglio un’ottima struttura di medio livello con il miglior menù proposto, una sposa felice nel suo abito dei sogni e lo sposo che si diverte sereno brindando e ballando con gli amici!
A proposito della sposa felice non occorre la grande marca per avere l’abito dei sogni; il mio consiglio è scegliere o abiti su taglia ma di produzione italiana, o modelli di fattura sartoriale: anche se non di pura seta o pizzo francese, l’abito sartoriale saprà esaltare la figura della sposa rendendola l’assoluta protagonista della festa.

5) Non dimenticare la festa!

La perfetta riuscita di un evento nozze non si basa solo sull’abito indossato dalla sposa o da quanti soldi si sono effettivamente spesi ma da come si trattano gli ospiti: il benessere degli invitati è più importante di qualunque elemento del matrimonio ( e non lo dico di certo solo io ). Il ricevimento nuziale è il primo grande evento della coppia e gli invitati si aspettano il miglior trattamento di benvenuto ed accoglienza.
Se l’ospite si sente a proprio agio, rispettato è felice e si diverte, non rimpiangerà nulla e gli voi sarete orgogliosi del vostro ricevimento.

Questi cinque punti sono frutto di tanta ricerca e duro lavoro, perchè come ben sai le cose all’apparenza più semplici sono quasi sempre le piu’ difficili.
festa
Presto troverai tutte le strategie per organizzare al meglio le nozze nel mio nuovo e-book
Strategie da wedding planner”.
Prenotalo quì uscirà a Natale:

Inviaci email

Felice evento!

Mariagrazia Tarantinowedding planner

Salva

Salva

, ,

Winter Wedding : organizzare il matrimonio invernale

Il matrimonio invernale dal punto di vista dell’ organizzatore immaginando  alcune possibili idee creative e soprattutto analizzando le criticità.
Le soluzioni creative di design  e gli effetti  emozionali positivi di un winter wedding sono infiniti;  quelli più tangibili sono sicuramente il romanticismo, la sensazione  di “calore familiare”, l’atmosfera natalizia e i panorami mozzafiato delle montagne.
Per creare una parentesi romantica e indimenticabile  in un matrimonio invernale basta davvero poco.

winter bride

Ad esempio se hai la certezza di trovare  la neve, si puo’ organizzare un lancio del bouquet in esterno: le ragazze rigorosamente in scarponcinicome la sposa,  si allineeranno nella neve in attesa del fatidico bouquet.
moon-boot
 Il plaid in pile è il cadeau de mariage piu’ gradito ed efficace durante un  ricevimento invernale,
con i monogrammi ricamati o stampati, bianchi,  colorati a tema o full colors, ottengono sempre un grande successo!
plaids
Le decorazioni a tema natalizio nel tradizionale rosso o nel piu’ glamour blu riscaldano l’atmosfera con un sapore familiare unico.I temi spaziano dal piu easy eco-chic al piu’ ricercato silver, gold o total white.
Durante l’organizzazione del matrimonio oltre l’aspetto creativo si deve curare soprattutto la parte logistica, prevedere le criticità e trovare soluzioni.
winter bride
Partendo  dalla location (scelta piu’ importante  al fine della riuscita dell’evento),
le criticità da controllare  in questo particolare periodo dell’anno, sono sostanzialmente 3:

1) posizione di facile raggiungimento in auto o con mezzi a noleggio (come i  bus per gli invitati);
2) quantità  locali e sale  interne  per ospitare i tre momenti principali del ricevimento quali, welcome a buffet, cena placè e taglio torta;
3) riscaldamento adeguato.

Una location in montagna o in alta collina con la neve è senza dubbio suggestiva , ma deve essere facilmente raggiunta anche da chi non possiede un fuoristrada e da chi non guida abitualmente sui tornanti,  con  pericolo di ghiacchio e gelo o con l’oscurità del pomeriggio.

6f49e039d7a58960994e3d0f4e0ebc56

32430df97091ae88ed116868db49e055

E’ buona norma inserire  all’interno della partecipazione gli hotel migliori in prossimità della location con riferimenti e contatti.

Cerimonia e Ricevimento devono essere svolte a breve distanza l’una dall’altra, meglio se nella stessa location.

In ogni caso per il ricevimento la struttura deve disporre di tre zone distinte per ricevere gli invitati, che a differenza delle altre stagioni, non hanno la possibilità di utilizzare a lungo gli spazi esterni:

– Welcome a buffet con un maggiore numero di sedute rispetto l’ordinario 30-50%;
– Zona Placè con area dedicata ai musicisti e al ballo;
– Taglio torta.

Accertarsi con la proprietà che il sistema di riscaldamento presente sia  sufficiente a riscaldare in modo adeguato  le sale del ricevimento con una temperatura interna costante e senza troppi sbalzi.

wedding-winer-decorations

Molte location si avvalgono di un riscaldamento  autonomo supportato da camini e stufe sparse per le sale, e riscaldatori elettrici in prossimità delle uscite.

E’ importante ricordarsi che per un ospite seduto la percezione del calore , soprattutto all’inizio della cena, è inferiore rispetto alla realtà.

Oggi abbiamo visto solo le principali criticità dell’evento e un paio di idee utili.
Se desideri approfondire l’argomento e ricevere consigli sull’organzizazione di un matrimonio in termini professionali  o desideri ricevere consigli specifici per le tue Nozze scegli  la mia soluzione di consulenza THE IDEA!  o !TOGETHER.
Riceverai idee, progetto e consulenza direttamente online senza uscire di casa o dall’ufficio.
Risparmierai tempo e denaro e studieremo le migliori strategie per mettere in scena un evento impeccabile da ogni punto di vista .
suite grafica
Nella sezione Design potrai svuluppare insieme a noi una suite grafica personalizzata e unica com il vostro evento:
Per informazioni : info@graceevent.net  o scrivimi dal form:

Scrivimi adesso


* Le immagini sono tratte dal web .

Adesso tocca a te,
Have a nice wedding winter!

Mariagrazia Tarantino

Salva

Salva

Salva

, , , , , ,

Elena & Simone: Matrimonio eco-chic tra color pesca e cavalli

Elena & Simone

24 settembre 2016

simone-e-elena

Ho incontrato per la prima volta Elena e Simone a Maggio ed è stato amore a prima vista! 🙂

Il primo ad avermi contattato è stato lo sposo, che per tutto il periodo dell’organizzazione si è mostrato sempre presente, attento e disponibile. Proprio da sposare…brava Elena!!

Color pesca, tutto molto semplice e la nostra location è il Castello di Rossino. Per il resto carta bianca”.

Queste sono state le parole di entrambi e di conseguenza, la mia mission. Per un organizzatore e direttore creativo come me significa poter finalmente creare un progetto completo e ideare e realizzare ogni singolo elemento scenografico.

Così parte  il mio progetto creativo dalla stionery agli allestimenti floreali, realizzati dalle bravisisme Roberta e Rita .

Stationery – graceevent w o  r l d 

La partecipazione è legata all’invito e alla lista nozze da un cordoncino, che troveremo in altri elementi della stationery. Carta perlata unita alla carta eco per i passpartout, nastro pesca e cartoncino ondulato per la tag.

barn wedding invitation graceevent world

barn wedding invitation 2

 

partecipazione nozze graceevent world

Con le partecipazioni abbiamo omaggiato anche  i testimoni consegnando loro  una cravatta color pesca, confezionata in una busta eco con paper flower in carta perlata, rigorosamente Hand-made graceevent w o r l d.

Per la Chiesa abbiamo scelto la wedding bag con all’interno libretto messa, fiocco auto, mappa, bottiglietta acqua. La bag di carta lucida è impreziosita da nastri pesca e da un paper flower realizzato a mano con carta gelso.

3-es

wedding bag

Il libretto messa per testimoni e sposi è stato disposto direttamente sulle sedie e adornato con nastro pesca per le signore e corda per gli uomini:

libretto messa graceevent

es-libretto-messa

Per il lancio del riso e dei petali ho creato dei fiori di carta grandi ppoggiati sulle colonnine esterne della chiesa:

paper floral gigant graceevent

 

7-es paper floral gigant graceevent design
Le scenografie floreali della cerimonia e del ricevimento sono state ideate da Roberta e Rita di Fiorista Adda:

cassette di legno rivestite di juta per la Chiesa e saccotti di juta per il ricevimento con bellissime composizioni di Hydrangea verde mela e rose peach.

wedding bag

dsc_8209

elena e simone graceevent world dsc_8235

Il bouquet di Elena romantico con leggera cascade riprende il mood  sofisticato dell’abito e del velo in seta bordato di cristalli, esattamente come il bolerino.

Il reportage degli allestimenti è a cura di Riccardo Grimoldi GR phographer.

simone e elena graceevent world dsc_8233

Il mio compito, come wedding planner, è organizzare il corteo di entrata con genitori, accompagnatori, testimoni e damigelle. Per Elena e Simone abbiamo inziato con il corteo d’ingresso dello sposo formato da:

  • Simone e mamma
  •  mamma sposa e papà sposo
  • due coppie di testimoni

All’arrivo della sposa si forma il corteo nuziale composto da 3 damigelle, sposa e accompagnatore.

Ricevimento e Stationery

Il ricevimento si svolge al castello di Rossino  in provincia di Lecco e il ricevimento ideato e coordinato da Artevento  Banqueting.

dsc_8239

Ingresso in corteo: è stata la mia specifica richiesta agli ospiti e per me è la foto simbolo di questo matrimonio.  graceevent w o r l d

Elena e SImone

Welcome inziale con aperitivi e poi isole tematiche. Come stationery abbiamo previsto un menu lanterna da appoggio per le isole e un angolo di benvenuto con i simboli del matrimonio:sella, briglie e stivali dello sposo e tanti ferri di cavallo.

dsc_8339

Menù a tovagliolo in carta eco con lega-tovagliolo in raso pesca e rosa, appoggiati su sottopiatto in midollino. Tensostruttura e arredi di Artevento.

  tavoli

tavoli-2

tavoli-4

tavoli-3

Per il tavolo bimbi liquirizie, marsh mallows e bottigliette di coca cola come segnala gusto.

        tavolo-bimbi tavolo-bimbi-3 tavolo-bimbi-2

Il Tableau collocato nell’area buffet rappresenta i nomi dei cavalli della scuderia frequentata dagli sposi capitanata da Leonardo, il cavallo di Simone e Elena.

tableau graceevent design tableau-2

Termino il progetto con candy station  e angolo bomboniere.

Come cadeaux gli sposi hanno scelto il miele, confezionato con spargi miele, confetti di mandorla d’avola e un contenitore in juta bianca confezionato nel mio laboratorio creativo.

Per deliziare gli ospiti confetti da degustazione della Maxtris – Cristiano Longoni – Carate Brianza. ( Pistacchio, Amarenette, Sfumati 4 gusti: arancia, pesca, babà e stracciatella, mandorla, mojito).

Saccotti, paper flower, tovagliato in juta e segnala gusto graceevent w  o r l d

bomboniere-1 bomboniere-3

bomboniere-2

Il Guest Book è stato ricamato con le iniziali degli sposi ( stesso font partecipazioni ) su juta.

guestbook

confettata-1confettata-3 confettata-4 confettata-5 confettata-6confettata-7 confettata-8

confettata-9

E’ il momento della protagonista della festa: la wedding cake!

Taglio torta fronte lago con le balle di fieno e i simboli di questo romantico matrimonio!

taglio-torta-3 wedding cake country chic graceevent

Infine con orgoglio il mio meraviglioso team, che mi ha supportato e sopportato durante il wedding day coordinator e che ringrazio dal cuore:

  • Valentina Azzini, wedding planner
  • Riccardo Grimoldi, photographer

il-team-2 il-team-1

il-team-3

L’ultimo ringraziamento, il più importante va a voi Elena e Simone per la fiducia che avete riposto in me e nel mio team.

io

Non esite al mondo un altro lavoro che vorrei fare, non esistono soddisfazioni ed emozioni migliori di quelle che ogni giorno mi regalate!

Questo è il primo real wedding del nuovo sito graceeventworld.com per festeggiare 8 anni di meraviglia ed emozione. 31.08.2008 – 31.08.2016.

Mariagrazia Tarantino taglio-torta

Per Informazioni sul progetto, organizzazione e pacchetti consulenza graceevent world anche on-line:

Inviaci email

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva