Articoli

, , , , , ,

RITI DAL MONDO: INGHILTERRA – FAMIGLIA REALE PT. 1

Sicuramente tutti avrete sentito parlare, in maniera più o meno accurata, del matrimonio reale tra il principe Harry e Meghan Markle, celebratosi sabato 19 maggio.

A non tutti interessa, per alcuni è una mera formalità, altri addirittura la detestano, ma è indubbio che la famiglia reale inglese sia tra le più chiacchierate, seguite e di tendenza. E anche se per molti aspetti i neosposi hanno rappresentato una novità, la royal family in fatto di royal weddings vanta di numerose tradizioni, che vale la pena di conoscere! (Chi dice che non verremo invitati un giorno al matrimonio dei figli di William e Kate? 😉)

Il primo passo è l’approvazione della Regina, che, secondo l’Atto del 1772 voluto da Re Giorgio III, deve dare il suo consenso – tramite la firma di un documento ufficiale – agli eredi al trono fino al sesto grado di successione.

In secondo luogo avviene, almeno sei mesi prima dell’evento, l’annuncio del fidanzamento, in passato per mezzo di una conferenza stampa, oggi affidato alle pagine social dei Windsor. L’annuncio è poi seguito da un’intervista e dal servizio fotografico come coppia ufficiale.

Chiaramente la sovrana ha voce in capitolo anche per quanto riguarda l’abito da sposa, che dal matrimonio della Regina Vittoria deve essere rigorosamente bianco. È stata lei infatti che, nel 1840, diede inizio a questa tradizione andando in sposa al principe Albert con un vestito tutto bianco, colore allora impensabile per l’abito nuziale. Anche il principe Albert dal canto suo inaugurò una moda per gli sposi reali, ossia quella di indossare l’uniforme militare.

Sempre la Regina Vittoria influenzò un altro elemento del look matrimoniale, ossia il bouquet. Alle sue nozze infatti portò un ramoscello di mirto – emblema dell’amore e di buon auspicio per il matrimonio – la cui pianta le fu donata dalla nonna di Albert e che fece riportare dalla Germania all’Isola di Wight. È da quest’isola che ancora oggi viene raccolto un rametto di mirto da inserire nel bouquet.

A proposito di bouquet, per le spose reali non ci sarà il momento del lancio. Lo stesso verrà infatti depositato sulla tomba del Soldato Ignoto (Tomb of the Unknown Warrior), così come fece nel 1923 la Regina Madre, ossia lady Elizabeth Bowes-Lyon, per onorare suo fratello Fergus, così come tutti i soldati, morti durante la Prima Guerra Mondiale.

Un altro accessorio tradizionale è l’anello, o meglio le fedi, degli sposi. È dal matrimonio della Regina Madre infatti che le fedi dei reali sono realizzate dalla stessa pepita di oro del Galles, proveniente dalla miniera gallese Clogau St David’s.

Sempre parlando di accessori, è impossibile non menzionare gli originali e stravaganti cappellini delle invitate. Vanno indossati per tutta la cerimonia di nozze ma assolutamente tolti invece se si partecipa alla cena.

A proposito di cena… se siete curiosi di conoscere i dettagli più succulenti dei matrimoni reali, non perdetevi la seconda parte che verrà pubblicata lunedì 🙂

A presto!

O meglio…

See you soon!

Desirée – wedding planner

wedding@graceevent.net

 

 

Fonte immagini: Pinterest, www.royal.uk, www.womensweekly.com, twitter.com/KensingtonRoyal

 

,

Sorprendi con un bouquet vegetale

Nei ciuffi smeraldo, fiorisce il rosso, poi, l’azzurro e il bianco; come zaffiro, perla e splendido ricamo.    William Shakespear

Si può sognare un bouquet romantico con phalenopsis, gypsophila, gelsomino, rose, nastri e strass…e si può sognare un bouquet vegetativo creato solo con frutta o verdura o in abbinamento ai fiori. In pieno stile greenery come consiglia la tendenza 2017.

In questo caso la scelta del materiale è dettata dal  fil rouge del colore preferito e dalla stagionalità. Se scegli il rosso in autunno e in inverno puoi optare tra peperoncino, peperoni, mele, melograno e bacche; per un  matrimonio estivo pui scegliere tra frutti rossi, fragole, lamponi, more, ciliegie, pesche.

891a57c3decb5ab9a7c7590528183aa3

5cf83ade9b96c892a45730f508ad196b

6ef29d7e358a7c65d079e186d5d77329

fdb7eb513acfcfc1a6905101b1b45df9

Per un tema greenery o farm punta soprattutto sulle verdure come i carciofi, cavolfiori, oppure sui sofisticati  fiori di cotone.

6afa4ea478c9f54eae59b761ab6c8b72

13775cb067563fb4057efa2eeecf2e8f

Anche le arance, i mandarini, le mele verdi, le foglie delle verdure, le spighe.

a695a6a5481df034c337a497347b21ce

f8b0c78e52a16c73f06876034ead37ff

b48f961ac428b8871c93a494e49fb509 8656c9500214fb2d9d930e0fb4f51b2f b8017c7a48c8e858abb57a2e20b90b6d

Fatti guidare dall’istinto, dalla voglia di essere unica e segui i consigli del floral design, che ti indicherà gli accostamenti migliori, per creare un meraviglioso bouquet della forma e consistenza più consoni al tuo look e alla forma dell ‘abito.

273e9140127aa902260213a15ea9c812

Immagini da Pinterest. Segui le bacheche e i pin di graceevent world!

Se desideri ricevere un consiglio  per il tuo look sposa scrivimi a info@graceeventworld.com ti invierò con piacere anche l ebook scaricabile “L’agenda del mio matrimonio”: 12 mesi per pianificare al meglio le tue nozze.

Felice evento!

Mariagrazia Tarantino

I Temi matrimonio di tendenza nel 2017 : Greenery

Carissima sposina eccomi, questo post è tutto per te!

E’ il momento di partire con l’organizzazione del matrimonio 2017 e questa settimana ti propongo un tema  di tendenza nel 2017: Greenery ( Verde ).

In Italia una novità 2016 Verde – Greenery, riconfermata a pieni voti per il 2017. L’uso di foglie verdi anche di grandi dimensioni, felci, sempre verdi per decorare centrotavola, sedute ma anche il bouquet sposa. Adatto ad un matrimonio all’aperto o dove si voglia ricreare l’atmosfera di un parco in un luogo chiuso. L’utilizzo di fogliame verde puo’ rendere eco anche un ricevimento molto elegante o, viceversa, dare un tocco sofisticato ad un allestimento troppo semplice.Trovi un’immagine con elencati i tipi di verde da utilizzare, che puoi proporre al tuo floral design e studiare insieme le decorazioni più adatte al tuo evento. Non dimenticare di partire con la gestione del tema dalla partecipazione e terminare con la bomboniera o cadeau. La partecipazione anticiperà la magia del tema e la bomboniera sarà l’emblema dell’evento e il ricordo per eccellenza delle  decorazioni e delle  scenografie.

Greenery wedding themed

 

www.erickelleyphotography.com

 

greenery 7

Anche gli allestimenti della cerimonia, come le sedute, il bouquet, le boutonnière, il libretto Messa o wedding program ( per rito civile ) possono seguire il tema greenery con eleganza e semplicità. Ti consiglio l’utilizzo di carte bianche naturali come lino e cotone, corde e rafia per sostituire i nastri di raso,  e font corsivi e grandi e in tutte le tonalità del verde.

greenery 10

greenery 6

greenery 4

Tavoli “nudi” con runner centrali di foglie e candele, se desideri un ricevimento sofisticato e country, o tovaglie bianche con sedute di legno a contrasto per un effetto decisamente chic.

greenery 5

Anche la Wedding cake ha il suo ruolo e merita la giusta decorazione. Puoi puntare su una torta candida e decorata con foglie oppure scegliere una torta di forme diverse e decorare il tavolo.

greenery 8

millefoglie

Questi sono i  principali tipi di foglie e piante che puoi utilizzare per il tuo tema Greenery:

greenery 2a

Infine le bomboniere o i cadeaux, decorati con fiori verdi e freschi o bomboniere bio, come il miele nelle tonalità del verde.

VINO 2

Eno bomboniera graceevent world

d&f-0716

Bomboniera Bio miele graceevent world

Se desideri ricevere informazioni su come creare un tema Greenery per il tuo matrimonio oppure  sulla partecipazione, libretto messa o sulle bomboniere Bio e Eno di graceevent world scrivimi! Per le spose 2017 sono previsti sconti e promozioni del 30%

Mariagrazia Tarantino

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva