I temi di tendenza per matrimonio ed evento

, , , ,

Confettata alle erbe aromatiche

Come inizia il gran finale? Con una dolcissima confettata.

 

 

Se ti stai ancora domandanso  se la confettata possa essere apprezzata dagli  invitati ti sarà utile sapere che in media 6/8 kg. di confetti spariscono in 5 10 minuti al massimo. Tutto vero parola di wedding!

Quale tema scegliere per una confettata in una location greenery come agriturismo, cascina, tenuta o casale con effetti speciali gustativi, olfattivi e visivi?

Ti consiglio il tema erbe aromatiche.

 

 

Con le diverse tonalità di verde e colori rallegreranno il tavolo sul quale sono disposte e potranno essere utilizzate anche come simpatici segnala gusto.

Candele al rosmarino, all’alloro, al basilico profumeranno l’ambiente dando un tocco di romanticismo alla candy station. Cassette di legno bianche, vasetti di terracotta o cestini in vimini saranno i contenitori perfetti per confetti e dragèes.

Quanti confetti acquistare e dove? Calcola 1 kg. di confetti ogni 10 invitati e un gusto diverso ogni kilo cosi avrai una confettata con una buona selezione di specialità. Infine scegli confetti alla crema, alla frutta e con cioccolato in uguale quantità. Nel periodo estivo prediligi mix di frutta, liquori come mojito e limoncello e confetti morbidi.Puoi compeltare la candy station con liquirizie, marsh mallows ( soprattutto se ci sono molti bambini ) e bon bonbs. Infine ricordati di conservare e far conservare fino all’ultimo le preziose confezioni in luogo fresco e asciutto e di versare i confetti nei contenitori solo all’ultimo minuto lontano da raggi solari e fonti di calore.

Infine non dimenticarti i sacchettini che permetteranno ai  tuoi ospiti di portare con se qualche confetto, e mi raccomando che siano di piccole dimensioni!! 😉

Come nasce il confetto

I confetti si producono utilizzando delle caldaie, in rame o in acciaio, che sono dette bassine. Queste si distinguono per forma, che può essere a pera o a tamburo e per il tipo di rotazione, che può essere su asse obliquo, orizzontali con fondo forato e diversi altri tipi.La caldaia durante la lavorazione del confetto è a rotazione continua.All’interno delle caldaie vengono utilizzate delle soluzioni di saccarosio che, ottenendo aria calda, evaporano, lasciando uno strato uniforme di zucchero sulla mandorla. Il processo continua con varie fasi di bagnatura ed essiccamento.Dopo la fase di rivestimento con lo zucchero, la superficie del confetto appare rugosa e irregolare, quindi avviene la successiva fase di lisciatura e lucidatura.Essendo la confettatura un processo che richiede molta laboriosità, la sua realizzazione può durare anche due o tre giorni.

Adesso i confetti hanno decine e decine di varianti e se hai l’opportunità di visitare un produttore  di confetti ti perderai tra le centinaia di tipologie e colori proposti. Alla crema, ai frutti, ai liquori, alle verdure, al cioccolato, etc…

Buon lavoro e buona degustazione!

Mariagrazia Tarantino

wedding planner

Salva

Salva

Salva

Salva

, , , ,

Cerimonia greenery in bianco e rosmarino

Quando ho incontrato per la prima volta Paola e Federico è stato “amore a prima vista”.

Una coppia  solare e bellissima che mi ha entusiasmata e  loro, da subito,  hanno contraccambiato  l’ entusiasmo per la Tenuta, per la cucina dello chef Edoardo Lorenzetti,  e  per il panorama unico di Montevecchia. Lo stesso giorno hanno scelto i particolari della cerimonia e della mise en place .

Legno e rosmarino, gli elementi principali del tema.

 

Per le decorazioni floreali si sono affidati alle cure di Roberta e Rita, le floral designer di Fiorista Adda che hanno consigliato un total white per illuminare il tema greenery.

Centrotavola con corteccia di legno, ortensie e rosmarino e tanti petali bianchi in contrasto con la juta lega tovagliolo e il tableau su scaletta di legno. Tema nomi aromatiche per i tavoli,perfetto per il mese di  Maggio.

Le foto scattate dal fotografo ufficiale di graceevent world GR Photographer rendono bene l’idea dell’atmosfera impreziosita dalla musica  di  un quartetto d’archi  durante la cerimonia ed il welcome.

La cerimonia, in questo caso simbolica, è stata celebrata da Valentina, la nostra splendida celebrante che ha commosso tutti i presenti con la sua dolcezza e delicatezza.

 

Un tripudio di ortensie bianche e rosmarino ha invaso, quel 13 Maggio 2017, di luce e profumi l’intera Tenuta Valcurone.

Come cadeaux gli sposi hanno scelto la proposta graceevent con miele di bosco, spargimiele e confetti in nuances, personalizzati con il logo di ringraziamento, presente anche sul segnaposto,  ideato dagli stessi  Paola e Federico

Taglio torta sotto il pergolato con vista,  una splendida chantilly total white e tanti cuori di legno a simboleggiare l’Amore Vero che si percepiva ad ogni sguardo degli sposi.

Allestimento pergolato taglio torta @tenutavalcurone

 

Per concludere candy station in barricaia con candele al rosmarino, corteccia di legno e ortensie bianche. Confettie dragées studiati dal bravissimo Dolcivendolo.

Vi lascio alle immagini di Riccardo per ripercorre insieme i momenti speciali di quel giorno.

 

Come dico sempre, un wedding day ben riuscito dipende soprattutto dalle emozioni che gli sposi riescono a trasmettere. Quindi quel giorno, pensate solo al Vostro Amore, all’importanza del Vostro Sì…. a tutto il resto ci pensa Graceevent w o r l d!

Per ricevere maggiori informazioni sull’organizzazione del tuo matrimonio o sugli elementi decorativi creati in atelier scrivici a : info@graceevent.net oppure compula il form:

Richiedi informazioni e iscirviti alle nostre news

 

 

 

 

 

 

 

 

Mariagrazia Tarantino

wedding planner

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

, , , , ,

Matrimonio blu e vintage in Tenuta

Elena e Diego, una splendida coppia, lei una bellissima Lady e lui un vero gentleman. Colore blù rappresentato dalle ortensie, un tema  treno vintage,  che riprende un ricordo caro alla coppia  e un tempo avverso tipico di Aprile da sconfiggere!

Tutte sfide accettatate dal team graceevent world e Tenuta Valcurone.

Si è svolto tutto in veranda causa maltempo dal welcome iniziale al taglio torta e il gran finale nella cantina dove si produce il vino.

Gli allestimenti tutti a tema vintage riprendono il tema del treno e del colore blu: dal tableau ai centrotavola, dal bouquet della sposa al menù stampato, le bellissime ortensie blu firmano questo splendido matrimonio in tenuta.

Il welcome  iniziale a buffet composto da cinque isole, che in Tenuta chiamano Angoli evidenziati dai segnali in legno di graceevent world e curati dallo Chef Edoardo Lorenzetti:

Angolo dello chef

Ricette della tradizione rivisitate e presentate con grande cura dal tris di  polentine all’uovo all’uovo; dal lecca lecca di parmigiano ai mini hamburgher di salame brianzolo. 🙂

Angolo dell’orto

Più che kilometro zero, un angolo dove gli  ingredienti sono prodotti in casa, nei terreni della Tenuta. Verdure presentate in 4 modalità dalle cruditè alle tempure: una vera delizia per il palato e per la vista.

Angolo dei salumi

Un tripudio di vassoi in legno contengono salumi del territorio per veri palati sopraffini!

Angolo dei formaggi di Montevecchia

Questo angolo che,  unito al simbolo del rosmarino è vero inno al territorio di Montevecchia. Miele e marmellatine della tenuta accompagnano questi sfiziosi e delicati assaggi.

Angolo del pane e delle focacce

Cesti di vimini e tanto sapore nelle focacce dello chef!

Subito dopo il sorbetto limone e salvia gli sposi ricevono gli omaggi degli amici e si procede al Wedding cake party!

Dopo un ottimo caffè in moka e i digestivi delle Tenuta, gli sposi salutano e ringraziano amici e parenti nella cantina dove risposa il vino e  dove trovano allestita la candy station graceevent world:

Ringrazio dal cuore Elena e Diego per la loro gentilezza e per le bellissime emozioni che mi hanno regalato.

Un grazie speciale a tenuta Valcurone e tutto lo splendido staff; alla ma collaboratrice Desirèe Piazza e al special guest Riccardo Grimoldi ( photographer ).

Seguitemi perchè questa stagione  i matrimoni sono davvero tanti e avrete l ‘imbarazzo della scelta per temi e colori, circondati dalle meravigliose colline della brianza.

Location: Tenuta Valcurone

Photographer: Riccardo Grimoldi

Design & Coordinator: Mariagrazia Tarantino

Per informazioni matrimoni in tenuta: eventi@tenutavalcurone.it

Per tutto il resto sapete dove trovarmi! 😉

Grace

info@graceevent.net

 

, , , , , ,

Idee per un perfetto matrimonio in riva al mare

Chi non ha sognato almeno una volta di organizzare un matrimonio in riva la mare, con la sabbia sotto i piedi?Una scelta must 2017/2018.

Il matrimonio in riva al mare è un sogno da realizzare con cura ed attenzione particolari, perchè riserva un gran numero di sorprese!

Innanzitutto dobbiamo prendere in considerazione la location giusta: di facile accesso dalla strada, dotata di parcheggio esclusivo risevato al matrimonio, munita di toilettes accessibili da subito e rifornite con tutto l’occorrente ( salviettine imbevute a stock!)

L’orario migliore per la  cerimonia, se il matrimonio si svolge in un caldo giorno estivo è il tardo pomeriggio, in prossimità del tramonto. Quando parte della spiaggia è all’ombra e ancora non si è alzato troppo vento. L’allestimento dell’arco/struttura della cerimonia deve essere ben ancorato alla spiaggia con pesi o in profondità. Se la zona è particolarmente ventosa meglio evitare tendaggi o strutture  leggere e preferire archi di legno ancorati alla sabbia. Sedioline di legno bianche o colorate per tutti gli ospiti e un rito festoso, gioioso con un  programma breve non superiore ai 30 minuti( musiche comprese). La scelta dell’allèe dipende dalla sposa, se preferisce uno stile boho  puo’ fare il suo ingresso a  piedi nudi; oppure si crea una passerella in legno per permetterle l’utilizzo dei sandali.

Bolle di sapone e petali rigorosamente freschi ( divieto assoluto di coriandoli e petali artificiali ) per i festeggiamenti e poi via a fotografie con gli invitati prima del tramonto del sole.

 

Attenzione  agli insetti! Evitare di esporre cibo e pietanze durante il tramonto. Preparare dei cestini con spray anti zanzare opportunamente dislocati alle toilettes o in prossimità della cerimonia, vicino alle ciabattine infradito!

Aperitivo e cena quindi solo dopo il tramonto! Tavoli rotondi, rettangolari, tavolini bassi con  cuscini a ma solo per il buffet iniziale. Consiglio la spiaggia per i festeggiamenti del welcome o del taglio torta e il consumo della cena in una area interna della location, al riparo da zanzare, insetti ed eccessivo vento. Tutti amano la natura… tranne quando si cena!Poche invitate al ricevimento ben accettano la mosca che vola sul loro piatto, anche ai tropici.

Colori eterei sono il Must  2017/2018 anche al mare: sabbia e crema; avorio  e rosa  nuvola; gold pink e soft blue.

Candele in vasi di marmellata o lanterne di legno, preferibilmente realizzate con i bastoncini tipici del mare.

Look sposa? Abito stile boho in pizzo macramè o stile impero in chiffon con lunghi nastri colorati e svolazzanti; laccetti e cavigliere per la cerimonia e sandali scintillanti per la cena.

 

Sposo elegantissimo in abito di lino color corda o azzurro con cambio camicia: in cotone con cravatta per cerimonia e in lino, molto fresca per il ricevimento.

Ultimo piccolissimo consiglio: bomboniere al tavolo, per evitare la distribuzione dopo cena e wedding cake dolcissima…

E infine…creatività, creatività, creatività…..buon lavoro e felice evento!

Mariagrazia Tarantino

 

Salva

, , , ,

Idee per un ricevimento di nozze ” aromatico “

Come rendere speciale, elegante e raffinato un ricevimento rustico e green e senza  budget eccessivi?

Utilizzando delle meravigliose alleate come le erbe aromatiche: basilico, rosmarino, salvia, menta, maggiorana, timo, peperoncino, melissa, camomilla…..chi più ne ha più ne metta!

 

Si parte dal look sposa e sposo con bouquet, accessori sposa e boutonnière bellissimi e profumati:

  

Possono essere disposte ad ogni angolo della location, in vaso, all’interno di lanterne, in cassette di legno o anche in elegantissimi vasi di veramica per un effetto eco-chic!

       

Centrotavola solo con erbe aromatiche o impreziositi con agrumi, frutta e fiori per uno stile più shabby, boho e friendly.

 

 

Disposti a mazzo cascanti dal soffitto, dalle travi…

Anche il tableau e i segna tavoli possono essere sostituiti o impreziositi dalla loro presenza e non è necessario poi chiamare i tavoli con i nomi delle erbe aromatiche,  perchè si adattano a qualsiasi tema (viaggio, nomi, numeri, canzoni, fotografia, colori,musica,stagioni…). Ho alcune coppie di sposi  che le utilizzano per enfatizzare il tema “green” inteso anche come colore; c’è anche chi le ha scelte con il tema del treno per accentuare  il romanticismo. Nel tema Alice in Wonderland le abbiamo abbinate al muschio e alle tazzine da thè…..

Anche la protagonista del ricevimento nuziale, la weding cake, puo’ essere decorata con rosmarino e  lavanda per un risultato davvero eco-chic!

Per finire la bomboniera: perfette, piaciono a tutti, le usano tutti e si possono completare con un piccolo ricordo perenne come  una semplice frase o fotografia.

Se ti piace ilt ema delle erbe aromatiche e desideri  ricevere idee, suggerimenti scrivimi a info@graceevent.world.com

Troverai le mie idee, come wedding designer presso la bellissima struttura Tenuta Valcurone a Montevecchia. Un luogo incantevole dove organizzare un vero matrimonio in green attitude con stile e semplicità.

Mariagrazia Tarantino

 

Salva

Salva

Salva

,

Tendenze e idee per l’angolo dei ricordi, il guest book

Un elemento semplice, a volte quasi banale nel modello libro, che racchiude in realtà un prezioso ricordo, la partecipazione alla gioia e alla festa dei parenti ed amici più cari: il guest book.

Per anni i siti americani di wedding e-commerce hanno venduto in tutto il pianeta libri rivestiti in raso in coordinato con la penna e il porta petali. Li hai mai visti? Sicuramente si.

Oggi le idee per il guest book si sono moltiplicate e si adattano ad ogni tipologia di tema del matrimonio.  Ho inserito alcune idee suddivise per tema che potrai sviluppare, modificare e personalizzare in base al tipo di location o al colore preferito. Puoi anche decidere di  scegliere  due tipi di guest book da abbinare per raddoppiare il divertimento dei  tuoi ospiti. L’inico mio consiglio finale è quello di riuscire ad integrare il guest book con gli scatti  fotografici in modo da creare un unico ricordo importante, allegro e indimenticabile.

Tema rustico, classico e fotografico: l’album è l’elemento migliore perchè consente di scrivere sulle pagine e incollare le fotografie scattate durante il ricevimento da amici e poi postate sui socials.

Tema colori, disegno, natura: un albero da riempire di foglie colorate con le impronte digitali dei vostri ospiti. Occorrente: una tela da disegno, qualche timbrino colorato , un cavalletto per appoggiare la tela e un tavolino per lasciare i timbrini. Aggiungerei anche un pennarello per far firmare gli ospiti sotto l’albero come radici!

Tema Viaggio : il mappamondo è sempre il simbolo del viggiatore e con un pennarello i vostri ospiti potranno lasciare la loro “impronta”. Il classico messaggio in bottiglia, semplice da riprodurre e divertente.

 

Per gli amanti del surf e tema mare: la tavola da surf o il salvagente sono ricordi che lascerete in bella vista anche dopo le nozze.

 

Tema musica: qualche vecchio vinile o lo spartito musicale

 

Tema greenery,vintage, boho e romantico:

Lasciati trasportare dalla fantasia e dalla creatività e qualunque oggetto anche i piatti, gli strumenti musicali, un abito/costume di un viaggio, dei libri, delle bottiglie…possono diventare il tuo prossimo guest book. Non trascurare questo bellissimo ed emozionante angolo durante il ricevimento di nozze.

Felice evento!

Mariagrazia Tarantino

wedding creator

Salva

,

La festa delle Nozze: il wedding cake party!

E’ la festa nella festa, il momento clou del ricevimento, la conclusione di un evento emozionante e l’ouverture alle danze: il taglio della torta.

A questo momento importantissimo partecipano:

  • tutti gli invitati al ricevimento
  •  gli invitati al taglio torta

Una bellissima tendenza, infatti, sviluppata anche in italia in questi ultimi anni è la partecipazione di alcuni invitati, dal taglio torta in poi. Questo permette alla neo coppia di sposi, di poter condividere la gioia della festa, dei balli e del puro divertimento con una folta schiera di amici e colleghi, con un onere economico inferiore rispetto al ricevimento completo.

In genere le location offrono infatti, la possibilità di invitare gli ospiti da un certo orario ( stabilito con il responsabile della cucina o direttore sala ) offrendo loro:

  • tavolo con seduta e mise en place
  •  beverage e brindisi
  • porzione servita torta nuziale
  • partecipazione al buffet dolci/frutta se previsto nel menù
  • caffè e piccola pasticceria ( se prevista nel menu)

Il prezzo varia molto in funzione della tipologia di torta scelta, del servizio catering, dei servizi offerti dalla struttura, ma sicuramente si tratta di importi inferiori al menu completo (dai 10 ai 25/30 euro circa a persona).

Per organizzare un perfetto wedding cake party basta seguire questi semplici passaggi:

  1. stabilisci con il responsabile della location l’orario  del wcp . L’orario dipende dall’inizio pranzo/cena, dalla durata del servizio fino alla torta e dal numero di pause che vorrete eventualmente fare prima;
  2. informati sempre con la location sulla tipologia di servizio svolto ( verifica se viene assegnato un tavolo e relativo posto, cosa è compreso) e crea un menu  per questi orspiti;
  3. Crea o fai creare da chi ti fornisce le partecipazioni anche l’invito al wdc, che deve seguire lo stesso stile di tutta la grafica delle nozze e deve contenere l’orario e il luogo del ricevimento e consegnala entro e non oltre 1 mese prima delle nozze;

                                         Valentina & Alessandro

                                ti invitiamo a festeggiare con noi
                                          durante il wedding cake party
                                                 24 giugno 2017
                                                     ore 17:30
                                                         presso …

4. Inserisci l’orario nel wedding program  e il titolo Wedding cake party nel menu;

Lei, la torta, è la vostra co-protagonista della festa e mai come in questo caso deve essere assolutamente perfetta!

La grandezza deve soddisfare le porzioni degli invitati al ricevimento + gli invitati al wcp; la forma deve rispecchiare l’intero tema dell’evento e  il gusto dovrebbe incontrare l’approvazione di tutti. Quindi il mio consiglio è puntare sempre su basi semplici, a base di frutta o creme leggere.

Di seguito trovi un’immagine che ti indica in inch. le grandezze ideali per soddisfare un certo numero di porzioni. ( 1 inch= 2,54 cm). Trovi anche immagini di tipologie base molto di tendenza in questo momento e adatte a ricevimenti in stile shabby, greenery, rustico e romantico. Che si tratti di semplici chantilly, naked cakes, crostate di frutta o wedding cakes scenografiche ricordati sempre di soddisfare anche i tuoi ospiti intolleranti  o celiaci ordinando mono porzioni ad hoc.

Infine per rendere indimenticabile questo momento trasforma tutto in una festa vera e propria con:

  • musica di sottofondo ( scegliete una vostra canzone proprio per il momento del taglio e del vostro ingresso);
  •  light design, palloncini volanti, coriandoli o bolle di sapone;
  • fiori, candele ( se di sera) e oggetti/tovagliato a tema
  • brindisi con bacio 😉

 

Felice evento!

Mariagrazia Tarantino

Salva

, ,

Matrimonio dal sapore orientale

In Giappone sia la sposa che lo sposo indossano i tradizionali kimono da cerimonia e, secondo una tradizione del 14° secolo, la oironaoshi, si cambiano ben quattro volte. Ciò sta a simboleggiare la propensione della sposa a ripetere la quotidianità. Ella indosserà all’inizio della cerimonia lo shiro-muku, un capo bianco sotto al kimono  simboleggiante la purezza    e poi cambierà colori fino al rosso, infatti in Giappone ritengono che il colore rosso allontani gli spiriti maligni ed è simbolo di   felicità coniugale.

Allestimenti per taglio torta, candy station

Laura e Vittorio,  i miei sposi entrambi occidentali, ma con una forte passione per la cultura orientale, per poter seguire la tradizione dell’oironaoshi ho proposto un wedding day  con cambi di colore nelle scenografie e nella stationery. Partendo dal total white per la cerimonia religiosa e terminando con il total red per il taglio torta.

Partecipazione pocket nero opaco con inserti rosso, logogrammi  giapponesi e una bacchetta da sushi nero lucido come pic di chiusura. L’altra bacchetta chiude la box del cadeau consegnato al termine del ricevimento.

wedding-japan-cadeaux-2

L’allestimento floreale in Chiesa ( la Basilica di San Lorenzo in Milano) come il bouquet sposa è total white con calle in stile vegetativo creato dal floral designer Rudy Casati. Il contrasto fra il candore della zantedeschia  con lo stile tardo romanico della chiesa è molto emozionante!

wedding-japan-cerimonia

wedding-japanese-fedi

Gli ospiti arrivati alla location con un mezzo bus messo loro a disposizione dagli sposi, sono accolti nelle sale del castello di Macconago da una melodìa dolcissima suonata con arpa, violino e violoncello.

wedding-japanese-arpa

wedding-japanese-violino

Ad indicare i posti al tavolo, un tableau di canna di bambù, sassi di fiume e lanterne di cera ( graceevent world )

wedding-japan-tableau-1

wedding-japan-tableau-2

Il secondo colore l’ arancio, avvolge anche i tovaglioli neri della mise en place. Menù lanterna con i nomi  delle principali città nipponiche, mèta dl viaggio dei neo sposi. Centrotavola floreale con piccole calle bianche e arancio.

wedding-japan-mise-en-place

wedding-japan-menu

Buffet orientale con influenze giapponesi, indiane e tailandesi lascia tutti letteralmente senza fiato….grazie alla preparazione e al servizio impeccabile di Catering Grasch.

wedding-japan-orange

wedding-japan-menu-1

Dopo le portate principali ecco comparire una graziosissima Geisha, avvolta in kimono rosso e che su di un tatami scuro circondato da cuscini rossi e arancio,  inzia il rituale della Cerimonia del thè .

wedding-japan-geisha

wedding-japan-geisha-2

Il thè matcha  mi ha particolarmente inspirato e ho deciso di chiedere all’artigiano dei confetti di creare una delizia con questa foglia particolare.Per la presentazione del buffet di dolci e confetti l’ allestimento è in total red, dal runner alle composizioni floreali.

wedding-japan-red-1

wedding-japan-red-2

La candy station è stata distribuita su tutti i tavolini da appoggio dislocati nelle varie salette del castello. In questo modo gli ospiti hanno potuto godere degli angoli relax della location degustando dolci al cucchiaio e confetti di ottima qualità.

wedding-japan-candy-station-2

wedding-japan-candy-station-1

wedding-japan-candy-station-3

Per finire, la wedding cake alta 2 metri è stata realizzata su mio disegno e progetto dalla bravissima cake designer Emilia La Volpe: red velvet con crema limone e interno di lamponi interi. Rami di  fiori di pesco in zucchero collegano ogni piano della cake appoggiato su  una lanterna .

wedding-japan-wedding-cake-1

wedding-japan-wedding-cake-2

wedding-japan-wedding-cake-3

Un progetto ben riuscito è la somma di ogni singolo elemento studiato e realizzato con cura e attenzione per trasmettere emozione.

Questa è la mia mission.

Questo è graceevent world.

Mariagrazia Tarantino

 

#warmestevent

 

Salva

Salva

Salva

Salva

, ,

Winter Wedding : organizzare il matrimonio invernale

Il matrimonio invernale dal punto di vista dell’ organizzatore immaginando  alcune possibili idee creative e soprattutto analizzando le criticità.
Le soluzioni creative di design  e gli effetti  emozionali positivi di un winter wedding sono infiniti;  quelli più tangibili sono sicuramente il romanticismo, la sensazione  di “calore familiare”, l’atmosfera natalizia e i panorami mozzafiato delle montagne.
Per creare una parentesi romantica e indimenticabile  in un matrimonio invernale basta davvero poco.

winter bride

Ad esempio se hai la certezza di trovare  la neve, si puo’ organizzare un lancio del bouquet in esterno: le ragazze rigorosamente in scarponcinicome la sposa,  si allineeranno nella neve in attesa del fatidico bouquet.
moon-boot
 Il plaid in pile è il cadeau de mariage piu’ gradito ed efficace durante un  ricevimento invernale,
con i monogrammi ricamati o stampati, bianchi,  colorati a tema o full colors, ottengono sempre un grande successo!
plaids
Le decorazioni a tema natalizio nel tradizionale rosso o nel piu’ glamour blu riscaldano l’atmosfera con un sapore familiare unico.I temi spaziano dal piu easy eco-chic al piu’ ricercato silver, gold o total white.
Durante l’organizzazione del matrimonio oltre l’aspetto creativo si deve curare soprattutto la parte logistica, prevedere le criticità e trovare soluzioni.
winter bride
Partendo  dalla location (scelta piu’ importante  al fine della riuscita dell’evento),
le criticità da controllare  in questo particolare periodo dell’anno, sono sostanzialmente 3:

1) posizione di facile raggiungimento in auto o con mezzi a noleggio (come i  bus per gli invitati);
2) quantità  locali e sale  interne  per ospitare i tre momenti principali del ricevimento quali, welcome a buffet, cena placè e taglio torta;
3) riscaldamento adeguato.

Una location in montagna o in alta collina con la neve è senza dubbio suggestiva , ma deve essere facilmente raggiunta anche da chi non possiede un fuoristrada e da chi non guida abitualmente sui tornanti,  con  pericolo di ghiacchio e gelo o con l’oscurità del pomeriggio.

6f49e039d7a58960994e3d0f4e0ebc56

32430df97091ae88ed116868db49e055

E’ buona norma inserire  all’interno della partecipazione gli hotel migliori in prossimità della location con riferimenti e contatti.

Cerimonia e Ricevimento devono essere svolte a breve distanza l’una dall’altra, meglio se nella stessa location.

In ogni caso per il ricevimento la struttura deve disporre di tre zone distinte per ricevere gli invitati, che a differenza delle altre stagioni, non hanno la possibilità di utilizzare a lungo gli spazi esterni:

– Welcome a buffet con un maggiore numero di sedute rispetto l’ordinario 30-50%;
– Zona Placè con area dedicata ai musicisti e al ballo;
– Taglio torta.

Accertarsi con la proprietà che il sistema di riscaldamento presente sia  sufficiente a riscaldare in modo adeguato  le sale del ricevimento con una temperatura interna costante e senza troppi sbalzi.

wedding-winer-decorations

Molte location si avvalgono di un riscaldamento  autonomo supportato da camini e stufe sparse per le sale, e riscaldatori elettrici in prossimità delle uscite.

E’ importante ricordarsi che per un ospite seduto la percezione del calore , soprattutto all’inizio della cena, è inferiore rispetto alla realtà.

Oggi abbiamo visto solo le principali criticità dell’evento e un paio di idee utili.
Se desideri approfondire l’argomento e ricevere consigli sull’organzizazione di un matrimonio in termini professionali  o desideri ricevere consigli specifici per le tue Nozze scegli  la mia soluzione di consulenza THE IDEA!  o !TOGETHER.
Riceverai idee, progetto e consulenza direttamente online senza uscire di casa o dall’ufficio.
Risparmierai tempo e denaro e studieremo le migliori strategie per mettere in scena un evento impeccabile da ogni punto di vista .
suite grafica
Nella sezione Design potrai svuluppare insieme a noi una suite grafica personalizzata e unica com il vostro evento:
Per informazioni : info@graceevent.net  o scrivimi dal form:

Scrivimi adesso


* Le immagini sono tratte dal web .

Adesso tocca a te,
Have a nice wedding winter!

Mariagrazia Tarantino

Salva

Salva

Salva

,

Matrimonio in autunno, una fiaba colorata di rosso e di arancio

Finalmente è arrivato l’autunno! Una stagione bellissima, piena di colori, maglioni comodi e calde pantofole… per non parlare della deliziosa cioccolata calda, perfetta per le giornate un po’ uggiose. Tornano tutti quei meravigliosi piatti caldi, come le zuppe, la polenta e la zucca. Le foglie degli alberi si tingono di splendidi colori accesi, dal giallo al rosso in tutte le loro varianti. Si tratta di una delle stagioni più suggestive e romantiche dell’anno, un periodo perfetto per sposarsi. Infatti, sebbene molte coppie di futuri sposi preferiscano l’estate o la primavera per organizzare il giorno delle loro nozze, un matrimonio in autunno presenta davvero non pochi vantaggi. Per cominciare, parliamo dell’aspetto economico: un matrimonio in autunno è meno gettonato, per questo viene considerato dai gestori di location, dai vari fornitori e dai direttori del servizio catering come un periodo di bassa stagione, caratterizzato da un volume di introiti minore. Per questo stesso motivo però, gli sposi potranno contare su una posizione di vantaggio (il cosiddetto coltello dalla parte del manico) e fondamentalmente dettare le regole del gioco. Avranno l’imbarazzo della scelta e potranno richiedere importanti sconti e servizi aggiunti. Inoltre, il giorno del loro matrimonio saranno probabilmente i soli ad occupare la location scelta, garantendo loro una certa flessibilità anche sulle tempistiche (insomma, non ci sarà una fila di persone in attesa che si liberi la sala per il prossimo evento).

a61fe78d37eee2d88834ae2a494b9122

Inoltre, organizzare un matrimonio in autunno risulta anche molto conveniente quando si tratta di dover scegliere il tema del ricevimento e le decorazioni. Infatti il principale fattore di ispirazione viene proprio dalla natura circostante: tutte quelle foglie gialle, rosse, arancio e marroni, i ramoscelli spezzati, le castagne, i bastoncini di cannella, le ghiande, le zucche, il fieno, i mandarini, le arance, le pigne, ecc., sono tutte decorazioni perfette per allestire una sala a tema autunnale. In questo modo, le principali decorazioni sulla tavola e negli ambienti in cui si terrà il ricevimento saranno praticamente gratuite, gli sposi dovranno solo concedersi una giornata di riposo e farsi una passeggiata in un bosco o in un parco per “raccogliere materiale” e godersi del tempo di qualità all’aria aperta, soli soletti o accompagnati dai propri amici e familiari.

autumn bouquet

wedding autumn ideas

Anche il menu autunnale sarà probabilmente più economico di quello estivo, con tutte quelle vellutate e passati di verdura, la polenta, i bolliti di carne, la pasta ripiena e i sughi ricchi, gli sformati, i funghi, i broccoli, le lenticchie, le noci, lo speck, la zucca e molto altro ancora. Per rendere il menu ulteriormente appetibile, un suggerimento utile può essere quello di allestire un buffet freddo e poi far servire primi piatti e zuppe calde. Se poi si vuole chiudere in bellezza, oltre alle crostate con marmellate fatte con frutta di stagione e ai dolci con crema di castagne, si potrebbe mettere a disposizione degli ospiti una fontana di cioccolata calda, perfetta per il clima autunnale. Sullo stesso genere un’altra bella idea, soprattutto se saranno presenti anche dei bambini, è quella di allestire un angolo “dolcetto o scherzetto” (con magari anche delle mascherine e dei cappelli da streghetta per fare foto adorabili dei piccoli ospiti e dei bambinoni troppo cresciuti) che richiama la celebre festa americana di Halloween.

90f0813145e9df7d7ac366938e2cbcbd

e5b5c79bebb512b9f3cdd455fb3c0f9d

wedding

Felice Evento!

MariagraziaTarantino

wedding creator

Salva