, , , ,

Ricevimento di nozze easy tra pace, camomilla e ulivi

“And that was only the begining…” Winnie the Pooh

Per Rossella e Andrea amore e serenità e un tema calmo, di  fine primavera come gli alberi, gli ulivi e la camomilla.

Centrotavola realizzati da graceevent world  con bottiglie d’olio riempite di tralci di ulivo, fogliame di bosco e vasetti traboccanti di camomilla e margherite. Basi di legno per richiamare il timber theme e corner pieni di prelibatezze preparate dallo chef per Tenuta Valcurone.

Table plan su scaletta di legno naturale e cartoncini stampata su carta lino e rifiniti con alberelli in legno lasercut.

Welcome e taglio torta immersi nel prato con guest book a tema albero della Vita ripreso anche nella confettata in barricaia. Grandi tronchi sorreggono i contenitori dei confetti racchiusi in sacchettini di cotone eco.

Un tema semplice da realizzare anche se hai poco tempo e hai scelto una location nel verde. Con le marrgherite e tanto greenery risparmierai sul budget dei fiori.

Ingredienti finale: allegria e amicizia .

Ringrazio  come sempre il nostro fotografo ufficiale GR Photographer per gli scatti realizzati in Tenuta e ti lascio alle immagini.

Per informazioni su organizzazione matrimonio in Tenuta e creazione allestimenti scrivi a info@graceevent.net

e compila il forma per restare sempre in contatto cone le nostre News!

Inviaci email

Salva

, , , ,

Confettata alle erbe aromatiche

Come inizia il gran finale? Con una dolcissima confettata.

 

 

Se ti stai ancora domandanso  se la confettata possa essere apprezzata dagli  invitati ti sarà utile sapere che in media 6/8 kg. di confetti spariscono in 5 10 minuti al massimo. Tutto vero parola di wedding!

Quale tema scegliere per una confettata in una location greenery come agriturismo, cascina, tenuta o casale con effetti speciali gustativi, olfattivi e visivi?

Ti consiglio il tema erbe aromatiche.

 

 

Con le diverse tonalità di verde e colori rallegreranno il tavolo sul quale sono disposte e potranno essere utilizzate anche come simpatici segnala gusto.

Candele al rosmarino, all’alloro, al basilico profumeranno l’ambiente dando un tocco di romanticismo alla candy station. Cassette di legno bianche, vasetti di terracotta o cestini in vimini saranno i contenitori perfetti per confetti e dragèes.

Quanti confetti acquistare e dove? Calcola 1 kg. di confetti ogni 10 invitati e un gusto diverso ogni kilo cosi avrai una confettata con una buona selezione di specialità. Infine scegli confetti alla crema, alla frutta e con cioccolato in uguale quantità. Nel periodo estivo prediligi mix di frutta, liquori come mojito e limoncello e confetti morbidi.Puoi compeltare la candy station con liquirizie, marsh mallows ( soprattutto se ci sono molti bambini ) e bon bonbs. Infine ricordati di conservare e far conservare fino all’ultimo le preziose confezioni in luogo fresco e asciutto e di versare i confetti nei contenitori solo all’ultimo minuto lontano da raggi solari e fonti di calore.

Infine non dimenticarti i sacchettini che permetteranno ai  tuoi ospiti di portare con se qualche confetto, e mi raccomando che siano di piccole dimensioni!! 😉

Come nasce il confetto

I confetti si producono utilizzando delle caldaie, in rame o in acciaio, che sono dette bassine. Queste si distinguono per forma, che può essere a pera o a tamburo e per il tipo di rotazione, che può essere su asse obliquo, orizzontali con fondo forato e diversi altri tipi.La caldaia durante la lavorazione del confetto è a rotazione continua.All’interno delle caldaie vengono utilizzate delle soluzioni di saccarosio che, ottenendo aria calda, evaporano, lasciando uno strato uniforme di zucchero sulla mandorla. Il processo continua con varie fasi di bagnatura ed essiccamento.Dopo la fase di rivestimento con lo zucchero, la superficie del confetto appare rugosa e irregolare, quindi avviene la successiva fase di lisciatura e lucidatura.Essendo la confettatura un processo che richiede molta laboriosità, la sua realizzazione può durare anche due o tre giorni.

Adesso i confetti hanno decine e decine di varianti e se hai l’opportunità di visitare un produttore  di confetti ti perderai tra le centinaia di tipologie e colori proposti. Alla crema, ai frutti, ai liquori, alle verdure, al cioccolato, etc…

Buon lavoro e buona degustazione!

Mariagrazia Tarantino

wedding planner

Salva

Salva

Salva

Salva

, , , ,

Cerimonia greenery in bianco e rosmarino

Quando ho incontrato per la prima volta Paola e Federico è stato “amore a prima vista”.

Una coppia  solare e bellissima che mi ha entusiasmata e  loro, da subito,  hanno contraccambiato  l’ entusiasmo per la Tenuta, per la cucina dello chef Edoardo Lorenzetti,  e  per il panorama unico di Montevecchia. Lo stesso giorno hanno scelto i particolari della cerimonia e della mise en place .

Legno e rosmarino, gli elementi principali del tema.

 

Per le decorazioni floreali si sono affidati alle cure di Roberta e Rita, le floral designer di Fiorista Adda che hanno consigliato un total white per illuminare il tema greenery.

Centrotavola con corteccia di legno, ortensie e rosmarino e tanti petali bianchi in contrasto con la juta lega tovagliolo e il tableau su scaletta di legno. Tema nomi aromatiche per i tavoli,perfetto per il mese di  Maggio.

Le foto scattate dal fotografo ufficiale di graceevent world GR Photographer rendono bene l’idea dell’atmosfera impreziosita dalla musica  di  un quartetto d’archi  durante la cerimonia ed il welcome.

La cerimonia, in questo caso simbolica, è stata celebrata da Valentina, la nostra splendida celebrante che ha commosso tutti i presenti con la sua dolcezza e delicatezza.

 

Un tripudio di ortensie bianche e rosmarino ha invaso, quel 13 Maggio 2017, di luce e profumi l’intera Tenuta Valcurone.

Come cadeaux gli sposi hanno scelto la proposta graceevent con miele di bosco, spargimiele e confetti in nuances, personalizzati con il logo di ringraziamento, presente anche sul segnaposto,  ideato dagli stessi  Paola e Federico

Taglio torta sotto il pergolato con vista,  una splendida chantilly total white e tanti cuori di legno a simboleggiare l’Amore Vero che si percepiva ad ogni sguardo degli sposi.

Allestimento pergolato taglio torta @tenutavalcurone

 

Per concludere candy station in barricaia con candele al rosmarino, corteccia di legno e ortensie bianche. Confettie dragées studiati dal bravissimo Dolcivendolo.

Vi lascio alle immagini di Riccardo per ripercorre insieme i momenti speciali di quel giorno.

 

Come dico sempre, un wedding day ben riuscito dipende soprattutto dalle emozioni che gli sposi riescono a trasmettere. Quindi quel giorno, pensate solo al Vostro Amore, all’importanza del Vostro Sì…. a tutto il resto ci pensa Graceevent w o r l d!

Per ricevere maggiori informazioni sull’organizzazione del tuo matrimonio o sugli elementi decorativi creati in atelier scrivici a : info@graceevent.net oppure compula il form:

Richiedi informazioni e iscirviti alle nostre news

 

 

 

 

 

 

 

 

Mariagrazia Tarantino

wedding planner

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

, ,

7 ingredienti per un matrimonio sul prato

Quando organizzi una cerimonia sul prato conoscere i “7 elementi utili” ti permette  di mettere in scena un evento semplice e  impeccabile.

Condivido la scelta del periodo primaverile-estivo e una location immersa nella natura per celebrare il proprio “Sì lo voglio”, a patto che si mantenga il focus sulla semplicità, comodità e benessere per gli invitati.

Ho pensato ad un facile, semplice ed efficace elenco di ingredienti per organizzare velocemente  e con sicurezza una cerimonia e ricevimento  estivo all’aperto, sul prato. Ti consiglio di leggere, copiare e salvare sul tuo tablet o smartphone questa check-list e di  aggiornarla ogni volta che completi un punto della lista.

  1. l’ora giusta

  2. scarpe comode

  3. fiori

  4. segnaletica

  5. anti zanzare & Co.

  6. plaids e cuscini

  7. Cuore

L’ORA GIUSTA

Con la sola esclusione per le cerimonie nel bosco, l’orario giusto per una cerimonia sul prato è  tra le 16:00  e le 17:00.E’ l’ora in cui in qualunque posizione rispetto al sole si trovi la location inizia ad ombreggiare e la luce non è più acceccante . Anche il fotografo ringrazierà. Una cerimonia pomeridiana permette  agli sposi di prepararsi con maggior serenità e agli invitati, consente maggior agio per gli spostamenti e la preparazione. L’inizio dipende dal tipo di cerimonia scelta:

– 16:00 per un rito religioso

– tra le  16:30 e le 17:00 per  i riti civile e simbolico

Soprattutto nel primo caso attenzione alle zone d’ombra, indispensabili per la sosta  di oltre un’ora: naturali o ricreate con gazebi, teli bianchi di lino o pergolati.

SCARPE COMODE

Trovo veramente brutto sentire le invitate imprecare contro la sposa per aver  scelto una location sul prato e vederle traballare sul tacco 12 tra sassi, erba e scalini. Siete tutte donne 2.0,  quindi oltre ad un efficacce post sul vostro sito delle nozze dedicato al DRESS CODE ( abbigliamento richiesto e consigliato), consiglio 2/3 giorni prima di inviare un bel whatsapp ( allegro e cortese ) a tutte le invitate con reminder sulle scarpe, ballerine o sandaletti;  consigliati da subito e obbligatori come cambio in borsa. Infine puoi far trovare una piccola selezione di ballerine per le tue amiche più care o per le più “testarde”, semplici, economiche ed efficaci come quelle proposte da Martha’s Cottage.

FIORI E DECORAZIONI

I fiori sono l’elemento base di ogni matrimonio ma  ancora di più se lo sfondo della cerimonia  è Madre Natura.Ti sembra un controsenso? Pensaci bene. Soprattutto in un ambiente aperto immerso nel verde l’assenza di fiori si nota subito e appare come una nota stonata nell’armonìa dell’insieme. Scegli temi a base di fiori, alberi, frutti, colori e mettili in scena con decorazioni di  fiori freschi, anche semplici come margherite, camomilla, lisyanthus, gyphsophila, roselline, garofani, alloro, rosmarino, greenery vario. Fatti sempre aiutare da un’esperto floral designer o da chi gestiscel’ evento o la location. Non fare mai FAI DA TE con i fiori per il matrimonio, perchè la realizzazione di composizioni e  bouquet ( oltre a professionalità e scelta corretta dei fiori) richiede molto tempo e le alte temperature ti scostringeranno ad una decorazione last minute. Quindi se ti stai preparando al tuo Sì non puoi allestire la location. Non preoccuparti troppo per il budget, oggi le florist, soprattutto in location immerse nella natura, creano composizioni floreali come mini bouquets in vasetti vintage o di vetro, che distribuiscono sui tavoli e sul percorso dell’ allée . Potrai trasformarli con una semplice tag in picoli cadeaux da donare alle tue ospiti e “risparmiare” sulle bomboniere finali.

SEGNALETICA

Questo punto è importantissimo sorpattutto se hai scelto ( o sceglierai ) una location unica per cerimonia e ricevimento. Per esperienza diretta posso assicurarti che una strana ” malattia” che contagia tutti gli invitati ad un matrimonio è la ricerca spasmodica del posto al tavolo appena ne intercettano uno. Anche se la cerimonia non è stata ancora celebrata! ….Quindi il mio consiglio è quello di creare una segnaletica in legno, come il mio  totem, che mostri agli invitati gli orari di inizio buffet e soprattutto in quale direzione muoversi per raggiungere la postazione della cerimonia.  Non devono mancare infine segnali per i coni dei petali, il photobooth e l’angolo del guest book. Elenco segnali: CERIMONIA- RICEVIMENTO- GUEST BOOK- PHOTO BOOTH- LANCIO PETALI- TOILETTES

ANTI ZANZARE & Co

Cerimonia all’aperto è anche sinonimo di convivenza con gli abitanti naturali del  prato come moscerini, zanzare, api, che all’arrivo di un centinaio di uomini saranno  molto più impauriti di voi ;). Per evitare fastidiose punture d’insetto consiglio un tavolino  poco distante dall’inizio dell’allée dove allocare, in un bel cestino di vimini bianco o in una cassettina di legno: kleenex imbevuti, repellente insetti, stick  post- punture e ventagli.

 

PLAIDS E CUSCINI

Dalla pausa sorbetto in poi dissemina il  prato nelle zone d’ombra  con plaids, cuscini e piccoli tavolini ricavati con cassettine o scatole di legno dove appoggiare i bicchieri e i piatti del dessert. Ti ringrazieranno tutti : le mamme con i bambini piccoli, i ragazzini,  chi ama  prendere il sole in qualunque momento, chi ha bevuto un bicchierino in più….In questo modo i tuoi invitati potranno godere i vantaggi di un fresco prato verde e rilassarsi ascoltando la giusta musica di sottofondo in attesa del taglio torta.

Come scegliere i plaids.Dipende dal tema che hai scelto per il matrimonio; se in stile shabby scegli colori pastello come il rosa ( in tutte le tonalità) , il giallo, l’azzurro da abbinare anche al bianco. Se hai scelto uno stile country opta per le classiche coperte a quadrotti rosse e marroni (plaid ) con cuscini di cotone grezzo.

CUORE

Elena & Simone

 

Quando avrai  terminato la lista dei servizi, del menu, delle decorazioni, dei “Do” e dei “Don’t”, stila la lista del cuore. Scrivi  insieme al tuo partner come immagini quel giorno. Immagina le espressioni  degli invitati che amate di più, cosa diranno e come reagiranno. Descrivi nel dettaglio quella decorazione o angolo che  volete assolutamente  quel giorno. Tutta la vostra musica del cuore: le canzoni che vi rapprensentano amate di più. In segreto scrivi quale regalo vorrai fare al tuo lui in privato e come sorpresa durante il wedding day.Scrivi ed entusiasmati… e mantieni questo entusiasmo sempre. Anche quando i contrattempi o le incomprensioni prenderanno il sopravvento. Ricordati che l’elemento più importante di quel giorno sarà il vostro cuore. Decorerà l’ intera location, si sprigionerà nell’aria e contagierà tutti. Cancella tutte le liste se vuoi, ma lascia sempre il cuore. 

Photo GR photographer

Ileana & Dimitris

Mariagrazia Tarantino

wedding planner

 

Iscriviti alle news di graceevent wold per non perdere i suggerimenti, i consigli e le anticipazioni wedding della nostra wedding planner.

Richiedo iscrizione News GW

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

, ,

Comunque andare…

“Comunque andare perché ferma non so stare in piedi a notte fonda sai che mi farò trovare e voglio ballare e sudare sotto il sole..”

Eh!  chi ha fatto della propria passione un  lavoro, come me, di restare ferma non ci pensa proprio. Dopo una pausa dal blog di 3 mesi dovuta al lavoro frenetico ( ben 30 wedding days in 4 mesi oltre a Battesimi e cerimonie ) e qualche giorno di pausa estiva, si riparte!

Per tutto il mese di Settembre e Ottobre pubblicherò i post dedicati ai wedding days più significativi di questa prima parte di stagione 2017 e a seguire quelli di Settembre e Ottobre per ispirarti e consigliarti le migliori strategie organizzative.

La novità 2017 saranno le proposte GIFT per Natale e festività, interamente realizzate a mano, gourmet e sensoriali per risolvere quella frenetica ricerca al regalo giusto per l’amica del cuore, la mamma o semplicmente per dire “Auguri”. Ristrutturerò il sito con le sezioni Wedding, Battesimo, Gift e i link diretti all’atelier online dove potrai  acquistate in tutta sicurezza con sistema sicuro di pagamento Pay Pal e Garanzia di rimborso 100%.

Evolvere, cambiare, migliorare per esserti sempre vicina nel momento più importante della Vita come il Matrimonio e il  Battesimo. Trovare soluzioni semplici,  nel mio stile, ma personalizzate e speciali per presentare un augurio a chi ami e a chi vuoi bene.

graceevent wedding team

 

“E se chiudo gli occhi sono rose e il profumo che mi rimane” A. Amoroso.

Approfitta per registrarti ADESSO alle news e ricevere gli aggiornamenti con real wedding, ispirazioni e novità prossima stagione.

Iscriviti alle News e ricevi gli aggiornamenti!

Buon rientro a te!

Mariagrazia Tarantino

wedding planner

 

, , , , ,

Matrimonio blu e vintage in Tenuta

Elena e Diego, una splendida coppia, lei una bellissima Lady e lui un vero gentleman. Colore blù rappresentato dalle ortensie, un tema  treno vintage,  che riprende un ricordo caro alla coppia  e un tempo avverso tipico di Aprile da sconfiggere!

Tutte sfide accettatate dal team graceevent world e Tenuta Valcurone.

Si è svolto tutto in veranda causa maltempo dal welcome iniziale al taglio torta e il gran finale nella cantina dove si produce il vino.

Gli allestimenti tutti a tema vintage riprendono il tema del treno e del colore blu: dal tableau ai centrotavola, dal bouquet della sposa al menù stampato, le bellissime ortensie blu firmano questo splendido matrimonio in tenuta.

Il welcome  iniziale a buffet composto da cinque isole, che in Tenuta chiamano Angoli evidenziati dai segnali in legno di graceevent world e curati dallo Chef Edoardo Lorenzetti:

Angolo dello chef

Ricette della tradizione rivisitate e presentate con grande cura dal tris di  polentine all’uovo all’uovo; dal lecca lecca di parmigiano ai mini hamburgher di salame brianzolo. 🙂

Angolo dell’orto

Più che kilometro zero, un angolo dove gli  ingredienti sono prodotti in casa, nei terreni della Tenuta. Verdure presentate in 4 modalità dalle cruditè alle tempure: una vera delizia per il palato e per la vista.

Angolo dei salumi

Un tripudio di vassoi in legno contengono salumi del territorio per veri palati sopraffini!

Angolo dei formaggi di Montevecchia

Questo angolo che,  unito al simbolo del rosmarino è vero inno al territorio di Montevecchia. Miele e marmellatine della tenuta accompagnano questi sfiziosi e delicati assaggi.

Angolo del pane e delle focacce

Cesti di vimini e tanto sapore nelle focacce dello chef!

Subito dopo il sorbetto limone e salvia gli sposi ricevono gli omaggi degli amici e si procede al Wedding cake party!

Dopo un ottimo caffè in moka e i digestivi delle Tenuta, gli sposi salutano e ringraziano amici e parenti nella cantina dove risposa il vino e  dove trovano allestita la candy station graceevent world:

Ringrazio dal cuore Elena e Diego per la loro gentilezza e per le bellissime emozioni che mi hanno regalato.

Un grazie speciale a tenuta Valcurone e tutto lo splendido staff; alla ma collaboratrice Desirèe Piazza e al special guest Riccardo Grimoldi ( photographer ).

Seguitemi perchè questa stagione  i matrimoni sono davvero tanti e avrete l ‘imbarazzo della scelta per temi e colori, circondati dalle meravigliose colline della brianza.

Location: Tenuta Valcurone

Photographer: Riccardo Grimoldi

Design & Coordinator: Mariagrazia Tarantino

Per informazioni matrimoni in tenuta: eventi@tenutavalcurone.it

Per tutto il resto sapete dove trovarmi! 😉

Grace

info@graceevent.net

 

, ,

Donna in rinascita

“Più dei tramonti, più del volo di un uccello, la cosa meravigliosa in assoluto è una donna in rinascita.”

Parto da quì, dalla prima frase di questo bellissimo testo dedicato alla Donna in rinascita. Dedicato a noi tutte, che a volte e più volte nella Vita rinasciamo. Dopo esserci rivoltate come un calzino professionalmente o emotivamente. Per Amore o per dolore. Dopo aver vissuto la tempesta diventiamo la Pace. Quella meravigliosa Pace interiore che appare come una nuvola di luce e di gioia per le persone che amiamo e che ci circondano. Quella luce di cui abbiamo davvero tanto bisogno. Oggi più che mai.

Dedicato a noi donne che possiamo e dobbiamo restituire luce per uscire dalle tenebre. Spetta a noi. Come sempre. Aspettano noi. Allora facciamolo. Buona lettura donne.Grace.

“Quando si rimette in piedi dopo la catastrofe, dopo la caduta.Che uno dice: è finita.No, non è mai finita per una donna.

Una donna si rialza sempre, anche quando non ci crede, anche se non vuole.

Non parlo solo dei dolori immensi, di quelle ferite da mina anti-uomo che ti fa la morte o la malattia.Parlo di te, che questo periodo non finisce più, che ti stai giocando l’esistenza in un lavoro difficile, che ogni mattina è un esame, peggio che a scuola.

Te, implacabile arbitro di te stessa, che da come il tuo capo ti guarderà deciderai se sei all’altezza o se ti devi condannare.Così ogni giorno, e questo noviziato non finisce mai.E sei tu che lo fai durare.Oppure parlo di te, che hai paura anche solo di dormirci, con un uomo; che sei terrorizzata che una storia ti tolga l’aria, che non flirti con nessuno perché hai il terrore che qualcuno s’infiltri nella tua vita.Peggio: se ci rimani presa in mezzo tu, poi soffri come un cane.Sei stanca: c’è sempre qualcuno con cui ti devi giustificare, che ti vuole cambiare, o che devi cambiare tu per tenertelo stretto.Così ti stai coltivando la solitudine dentro casa.

Eppure te la racconti, te lo dici anche quando parli con le altre: “Io sto bene così. Sto bene così, sto meglio così”.E il cielo si abbassa di un altro palmo.Oppure con quel ragazzo ci sei andata a vivere, ci hai abitato Natali e Pasqua.In quell’uomo ci hai buttato dentro l’anima ed è passato tanto tempo, e ne hai buttata talmente tanta di anima, che un giorno cominci a cercarti dentro lo specchio perché non sai più chi sei diventata.Comunque sia andata, ora sei qui e so che c’è stato un momento che hai guardato giù e avevi i piedi nel cemento.Dovunque fossi, ci stavi stretta: nella tua storia, nel tuo lavoro, nella tua solitudine.

Ed è stata crisi, e hai pianto.

Dio quanto piangete!Avete una sorgente d’acqua nello stomaco.

Hai pianto mentre camminavi in una strada affollata, alla fermata della metro, sul motorino.Così, improvvisamente. Non potevi trattenerlo.E quella notte che hai preso la macchina e hai guidato per ore, perché l’aria buia ti asciugasse le guance?E poi hai scavato, hai parlato, quanto parlate, ragazze!Lacrime e parole. Per capire, per tirare fuori una radice lunga sei metri che dia un senso al tuo dolore.“Perché faccio così? Com’è che ripeto sempre lo stesso schema? Sono forse pazza?”Se lo sono chiesto tutte. E allora vai giù con la ruspa dentro alla tua storia, a due, a quattro mani, e saltano fuori migliaia di tasselli. Un puzzle inestricabile.

Ecco, è qui che inizia tutto.

Non lo sapevi?E’ da quel grande fegato che ti ci vuole per guardarti così, scomposta in mille coriandoli, che ricomincerai.

Perché una donna ricomincia comunque, ha dentro un istinto che la trascinerà sempre avanti.Ti servirà una strategia, dovrai inventarti una nuova forma per la tua nuova te.Perché ti è toccato di conoscerti di nuovo, di presentarti a te stessa.Non puoi più essere quella di prima. Prima della ruspa.Non ti entusiasma? Ti avvincerà lentamente.Innamorarsi di nuovo di se stessi, o farlo per la prima volta, è come un diesel.Parte piano, bisogna insistere.

Ma quando va, va in corsa.E’ un’avventura, ricostruire se stesse. La più grande.

Non importa da dove cominci, se dalla casa, dal colore delle tende o dal taglio di capelli.Vi ho sempre adorato, donne in rinascita, per questo meraviglioso modo di gridare al mondo “sono nuova” con una gonna a fiori o con un fresco ricciolo biondo.Perché tutti devono capire e vedere: “Attenti: il cantiere è aperto, stiamo lavorando anche per voi. Ma soprattutto per noi stesse”.

Più delle albe, più del sole, una donna in rinascita è la più grande meraviglia.Per chi la incontra e per se stessa.È la primavera a novembre.Quando meno te l’aspetti…”

 Testo originale Diego Cugia, alias Jack Folla

, , ,

Una collezione da favola!

La scelta dell’abito da sposa è da sempre un momento molto importante per una donna.

C’è chi desidera provare decine e decine di abiti per sentirsi una principessa, sempre al centro dell’attenzione, e chi invece desidera trovare solo “quello giusto”. Quell’abito, che solo lui, è in grado di farla sognare. Quest’anno le collezioni bridal sono in grado di far sognare davvero, ricche di tulle e pizzo prezioso. Anche noi di graceevent w o r l d abbiamo voluto proporti qualche modello per farti sognare e sentire una vera principessa. Ci siamo affidati ad un ottimo atelier Made in Italy che, una volta scelto il modello ti personalizzerà l abito in ogni dettaglio. Misure personalizzate ed accessori inclusi per un total look da favola.

Velo, collana e orecchini, copri spalla per la Chiesa e fasce per il bouquet fino al cuscino porta fedi: tutto incluso! Tutto creato sartorialmente con professione e passione. Prezzo, facilità d a acuisto e comodità tipiche dello shop online e design italiano artigianale.

Questa è la collezione in esclusiva da graceevent w o r l d

Per informazioni dettagliate: info@graceevent. net

 

 

, , , , , ,

Idee per un perfetto matrimonio in riva al mare

Chi non ha sognato almeno una volta di organizzare un matrimonio in riva la mare, con la sabbia sotto i piedi?Una scelta must 2017/2018.

Il matrimonio in riva al mare è un sogno da realizzare con cura ed attenzione particolari, perchè riserva un gran numero di sorprese!

Innanzitutto dobbiamo prendere in considerazione la location giusta: di facile accesso dalla strada, dotata di parcheggio esclusivo risevato al matrimonio, munita di toilettes accessibili da subito e rifornite con tutto l’occorrente ( salviettine imbevute a stock!)

L’orario migliore per la  cerimonia, se il matrimonio si svolge in un caldo giorno estivo è il tardo pomeriggio, in prossimità del tramonto. Quando parte della spiaggia è all’ombra e ancora non si è alzato troppo vento. L’allestimento dell’arco/struttura della cerimonia deve essere ben ancorato alla spiaggia con pesi o in profondità. Se la zona è particolarmente ventosa meglio evitare tendaggi o strutture  leggere e preferire archi di legno ancorati alla sabbia. Sedioline di legno bianche o colorate per tutti gli ospiti e un rito festoso, gioioso con un  programma breve non superiore ai 30 minuti( musiche comprese). La scelta dell’allèe dipende dalla sposa, se preferisce uno stile boho  puo’ fare il suo ingresso a  piedi nudi; oppure si crea una passerella in legno per permetterle l’utilizzo dei sandali.

Bolle di sapone e petali rigorosamente freschi ( divieto assoluto di coriandoli e petali artificiali ) per i festeggiamenti e poi via a fotografie con gli invitati prima del tramonto del sole.

 

Attenzione  agli insetti! Evitare di esporre cibo e pietanze durante il tramonto. Preparare dei cestini con spray anti zanzare opportunamente dislocati alle toilettes o in prossimità della cerimonia, vicino alle ciabattine infradito!

Aperitivo e cena quindi solo dopo il tramonto! Tavoli rotondi, rettangolari, tavolini bassi con  cuscini a ma solo per il buffet iniziale. Consiglio la spiaggia per i festeggiamenti del welcome o del taglio torta e il consumo della cena in una area interna della location, al riparo da zanzare, insetti ed eccessivo vento. Tutti amano la natura… tranne quando si cena!Poche invitate al ricevimento ben accettano la mosca che vola sul loro piatto, anche ai tropici.

Colori eterei sono il Must  2017/2018 anche al mare: sabbia e crema; avorio  e rosa  nuvola; gold pink e soft blue.

Candele in vasi di marmellata o lanterne di legno, preferibilmente realizzate con i bastoncini tipici del mare.

Look sposa? Abito stile boho in pizzo macramè o stile impero in chiffon con lunghi nastri colorati e svolazzanti; laccetti e cavigliere per la cerimonia e sandali scintillanti per la cena.

 

Sposo elegantissimo in abito di lino color corda o azzurro con cambio camicia: in cotone con cravatta per cerimonia e in lino, molto fresca per il ricevimento.

Ultimo piccolissimo consiglio: bomboniere al tavolo, per evitare la distribuzione dopo cena e wedding cake dolcissima…

E infine…creatività, creatività, creatività…..buon lavoro e felice evento!

Mariagrazia Tarantino

 

Salva

, , , ,

Idee per un ricevimento di nozze ” aromatico “

Come rendere speciale, elegante e raffinato un ricevimento rustico e green e senza  budget eccessivi?

Utilizzando delle meravigliose alleate come le erbe aromatiche: basilico, rosmarino, salvia, menta, maggiorana, timo, peperoncino, melissa, camomilla…..chi più ne ha più ne metta!

 

Si parte dal look sposa e sposo con bouquet, accessori sposa e boutonnière bellissimi e profumati:

  

Possono essere disposte ad ogni angolo della location, in vaso, all’interno di lanterne, in cassette di legno o anche in elegantissimi vasi di veramica per un effetto eco-chic!

       

Centrotavola solo con erbe aromatiche o impreziositi con agrumi, frutta e fiori per uno stile più shabby, boho e friendly.

 

 

Disposti a mazzo cascanti dal soffitto, dalle travi…

Anche il tableau e i segna tavoli possono essere sostituiti o impreziositi dalla loro presenza e non è necessario poi chiamare i tavoli con i nomi delle erbe aromatiche,  perchè si adattano a qualsiasi tema (viaggio, nomi, numeri, canzoni, fotografia, colori,musica,stagioni…). Ho alcune coppie di sposi  che le utilizzano per enfatizzare il tema “green” inteso anche come colore; c’è anche chi le ha scelte con il tema del treno per accentuare  il romanticismo. Nel tema Alice in Wonderland le abbiamo abbinate al muschio e alle tazzine da thè…..

Anche la protagonista del ricevimento nuziale, la weding cake, puo’ essere decorata con rosmarino e  lavanda per un risultato davvero eco-chic!

Per finire la bomboniera: perfette, piaciono a tutti, le usano tutti e si possono completare con un piccolo ricordo perenne come  una semplice frase o fotografia.

Se ti piace ilt ema delle erbe aromatiche e desideri  ricevere idee, suggerimenti scrivimi a info@graceevent.world.com

Troverai le mie idee, come wedding designer presso la bellissima struttura Tenuta Valcurone a Montevecchia. Un luogo incantevole dove organizzare un vero matrimonio in green attitude con stile e semplicità.

Mariagrazia Tarantino

 

Salva

Salva

Salva